Pink Magazine Italia – Primavera Estate 2019

Eccoci arrivati al semestre più caldo di Pink Magazine Italia. E come sempre eccoci di fronte alle novità: Pink si rinnova nella sua veste grafica e nelle tematiche: sarà sempre più à la page e ricco di immagini e contenuti interessanti. Io e il mio vice direttore abbiamo deciso di dedicare i mesi caldi alla moda e alla bellezza. D’ora in avanti ogni numero di Pink, infatti, avrà un tema dominante. Ci saranno più uscite e più foto, più approfondimenti con richiami al nostro mondo social che vi invito a seguire: siamo su Instagram, su Twitter e su Facebook, pronti a condividere con voi The Pink Side of Life.

Cinzia Giorgio
Clicca qui per scaricare gratuitamente il nuovo numero della rivista:

Pink Magazine Italia – Spring Summer 2019

Annunci

Hai voluto il ciclo? E ora paga!

Sembra un po’ questo il sottotesto che passa quando, all’ennesima occasione di migliorare la qualità della vita delle donne italiane, i politici fanno marcia indietro e trovano un po’ tutte le scuse per giustificare l’IVA al 22% sugli assorbenti e dispositivi igienico-sanitari femminili. Stessa fascia dei beni di lusso, per capirci.

Lasciamo perdere quegli stati europei che la tampon tax l’hanno abbassata: la Spagna dal 10% al 4%, la Francia dal 20% al 5,5%, il Belgio dal 21% al 6%, l’Irlanda l’ha addirittura abolita, noi invece ce la terremo stretta al 22% (sempre che l’IVA non passi, in futuro, al 23%). Continua a leggere

Essere Attore – Primo convegno nazionale alla Casa del Cinema di Roma

IL CONSORZIO LAVORATORI SPETTACOLO – ASSOCIAZIONE NO PROFIT

presenta

 

1° CONVEGNO NAZIONALE

ESSERE ATTORE

Il mestiere dell’Attore, la sua dignità, i suoi diritti e la sua professione

lunedì 20 maggio 2019

Casa del Cinema h 15.00-19.00

Piazza Marcello Mastroianni, Roma

Presidente: Franco BUZZANCA

Organizzatore Generale: Ermanno RIBAUDO

Ufficio Stampa: Cinzia GIORGIO

Moderatore: sig. Claudio DE PASQUALIS

Grandi nomi per un grande tema: il mestiere dell’attore. Tra i tanti parleranno Gabriele Lavia, Pippo Franco, Massimo Bonetti, Giorgio Lopez, Liana Orfei, oltre al presidente della nuova IMAIE Andrea Micciché, al produttore Gianni Pagliazzi e all’avvocato Sebastiano Antinori. Un parterre ricco e variegato che farà luce sul mestiere dell’attore oggi.

Continua a leggere

Amare riflessioni sul cambio di stagione nell’armadio

Come di tutte le piaghe della nostra esistenza, anche del cambio di stagione nell’armadio se ne parla sempre troppo poco. Si tratta in realtà un problema piuttosto diffuso che colpisce la popolazione media due volte l’anno (tranne i fortunati, che grazie ai loro armadi 4 stagioni non subiscono la pressante incombenza di un vero e proprio trasloco).

Ma facciamo un passo indietro e definiamo di che cosa stiamo parlando: Continua a leggere

Mary e il Mostro graphic novel a cura di Lita Judge

Mary Shelley non ha bisogno di presentazioni, la sua vita è stata dolorosa, travagliata e intrisa d’amore, amore per la madre, amore per la letteratura, per i figli persi e per l’unico figlio sopravvissuto, per le sue opere, tra cui ricordiamo il grande romanzo gotico Frankestein, ma soprattutto amore per suo marito Percy Shelley, ed è stato quest’ultimo tra tutti che ha mosso le fila della vita della scrittrice, che ha acceso il motore e che ha permesso a Mary di diventare la donna che è stata. Continua a leggere

La collezionista di libri proibiti di Cinzia Giorgio

Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d’antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l’intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all’indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi, anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, brucia l’animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti… Continua a leggere

Paola Marchi in mostra a Milano

LE STANZE DELL’APPRENDIMENTO II (Bizarre Bazarre)

Giovedì 16 maggio 2019 nel parco di Villa Pezzoli Canevari Gherzi

h 20.00 buffet + Open wine

h 19.30 esposizione Paola Marchi

h 21.30 CONCERTO di Emma Morton and the grace

Le Stanze dell’apprendimento II (Bizarre Bazarre) è il titolo della terza mostra personale che mette un altro punto nel difficile cammino che Paola Marchi ha intrapreso all’interno del mondo dell’arte.  Continua a leggere

A te, mamma

A mia madre è stato negato l’amore negli anni più belli. Negli anni dei giochi, dei capricci e dei mille sogni. A mia madre è stato impedito d’imparare ad amare quotidianamente chi erano i suoi genitori, obbligandola a dover crescere con il cuore sempre a metà.

A lei bambina, a lei adolescente e poi giovane donna a cui hanno dato come unica possibilità per crescere di contare solo su stessa, vanno questi auguri. Perché questa festa dovrebbe essere celebrata tutti i giorni! Continua a leggere

La ragazza del faro di Alessia Coppola

La ragazza del faro di A. Coppola – Newton Compton Editori

“Ragazza mia, tu hai un’anima di vetro in un mondo fatto di spigoli”

Luna è una giovane che sulla solitudine e sulle stelle ha creato le basi della sua vita. Un dolore mai sopito (la perdita della madre in giovane età) la costringe da subito a crearsi un mondo parallelo dove le stelle e gli astri possano dare sempre risposte alle proprie domande, e soluzioni ai problemi. Vive con il padre Arturo e lo zio Ammone sull’isola dei Gigli di mare, una mezzaluna di sabbia e scogli in Salento. Lo zio è la sua figura di riferimento, l’uomo che riesce a comunicare con lei e a interpretare anche i suoi silenzi e le sue fragilità. Guardiano del faro e appassionato astronomo, condivide con la nipote la stessa passione per il cielo e il mare; e come questi due elementi che sembrano sfiorarsi all’orizzonte, lui riesce ad accarezzare l’anima e il cuore di sua nipote. Continua a leggere

La strategia del colibrì al Cometa Off

LA STRATEGIA DEL COLIBRÌ

 di Roberta Calandra

Regia: Massimiliano Vado

Con: Livio Beshir, Valentina Ghetti e Barbara Mazzoni

 LUNEDÌ 6, MARTEDÌ 7 E MERCOLEDÌ 8 MAGGIO ORE 21.00

TEATRO COMETA OFF

Via Luca della Robbia 47, Roma

 

Convince e coinvolge la pièce La strategia del colibrì di Roberta Calandra. Due donne, l’una l’opposto dell’altra. Paola, interpretata da Valentina Ghetti, è l’assistente del sindaco della città; Barbara Mazzoni, che veste i panni di Cloé, è un’organizzatrice di eventi. Entrambe interpretano con potenza e vibrante emozione due donne così diverse eppure così uguali nella forza e nella fragilità, nella gioia e nel dolore. La Ghetti è perfetta nel ruolo della donna con un’apparente vita stabile, in cui tutto appare per quello che è… o forse no? L’ideologia fa a cazzotti con la passione e con la fragilità che il dubbio cominciare a corrodere. La Mazzoni è una credibile donna di mondo che ha visto tutto e che sembra più sciolta e disinibita di Paola ma che sotto sotto nasconde dolore, ma anche voglia di riscatto. Hanno ideologie politiche diverse, caratteri e sensibilità incompatibili, vite private agli antipodi, eppure costrette ad affrontare una situazione che le metterà alla prova con la propria reciproca umanità. Due personaggi che sono tutte le donne, con le loro contraddizioni e le loro idiosincrasie. Due donne sensibili, che affrontano la vita di petto mettendosi sempre in gioco, senza riserve e sempre per amore. Un amore che si manifesta nella pienezza della loro femminilità: sono incatenate dal filo rosso con cui la società le stigmatizza in un ruolo che è stato loro assegnato. Catene in questo caso visibili che non permettono loro di muoversi e di librare in volo. Continua a leggere