Pink Magazine Italia – Primavera Estate 2019

Eccoci arrivati al semestre più caldo di Pink Magazine Italia. E come sempre eccoci di fronte alle novità: Pink si rinnova nella sua veste grafica e nelle tematiche: sarà sempre più à la page e ricco di immagini e contenuti interessanti. Io e il mio vice direttore abbiamo deciso di dedicare i mesi caldi alla moda e alla bellezza. D’ora in avanti ogni numero di Pink, infatti, avrà un tema dominante. Ci saranno più uscite e più foto, più approfondimenti con richiami al nostro mondo social che vi invito a seguire: siamo su Instagram, su Twitter e su Facebook, pronti a condividere con voi The Pink Side of Life.

Cinzia Giorgio
Clicca qui per scaricare gratuitamente il nuovo numero della rivista:

Pink Magazine Italia – Spring Summer 2019

Annunci

She Built NYC

È la città di New York a promuovere l’installazione di statue dedicate a donne che hanno fatto la storia, stanziando ben dieci milioni di dollari per l’iniziativa She Built NYC.

Sono state più di due milioni le proposte venute da ogni tipo di associazione e dai privati per intitolare più monumenti alle donne. A New York l’iniziativa è stata lanciata da Chirlane McCray e Alicia Glen Tom Finkelpearl e l’intento è dare spazio a tutte le donne che hanno contributo a rendere la Grande Mela la metropoli all’avanguardia che conosciamo oggi. Continua a leggere

Lo spiegotto di Spiegotti!

Il canale di Francesco Spiegotti nasce dopo un’attenta analisi del panorama italiano e non, di chi produce video per YouTube e di chi divulga “qualcosa” grazie ai propri video. Ormai registrare dignitosamente un video è alla portata di tutti per costi e materiali e questo ha creato un’invasione di “spiegatori seriali” che ogni giorno ci dovrebbero aiutare a risolvere problemi, ma anche a dare un senso alle nostre vite, parlando di psicologia, esoterismo, cultura, intrattenimento, sesso, di tutto. Quindi, lo Spiegotto di Spiegotti, arriva per prendere velatamente in giro questa massa di tuttologi con quei modi di dire e di fare che sono diventati usuali nei video su YouTube. Continua a leggere

10 motivi per visitare l’Argentina

Sono nata da una madre di origine argentina e da padre italiano. Da sempre a casa mia si è respirato un clima culturale che cercava di abbracciare due culture così lontano eppure tanto vicine. Ho vissuto per un anno e mezzo circa nel paese di Papa Bergoglio, in quel paese che sembra essere alla fine del mondo. Ho camminato vicino la casa del Pibe de Oro, ho passeggiato per Plaza de Mayo, ho visto l’immensità delle Pampas e capito che l’Argentina, nonostante le gravi difficoltà economiche resta una meraviglia del mondo. Sarà per il sangue sudamericano che mi scorre nelle vene, sarà per lo spagnolo latino-americano che è la mia seconda lingua, ma l’Argentina è un paese assolutamente da visitare.

Ecco dieci motivi che vi suggerisco di prendere in considerazione se non avete ancora deciso la meta del vostro futuro viaggio. Continua a leggere

Victoria’s Secret e… le curve!

Risultati immagini per victoria secret

Si sta parlando molto in questi giorni di un piccolo ma importante cambio di rotta deciso dal brand Victoria’s Secret, marchio di lingerie che ha scelto per la prima volta una modella curvy per le sue sfilate.

Si sa che Victoria’s Secret ha sempre ingaggiato modelle che rappresentassero un certo tipo di donna che spesso è davvero difficile emulare nella realtà: fisici statuari, magri ma non troppo, visi angelici ed eterei… Ciò che è spesso stato criticato, in quanto la loro lingerie spesso impreziosita da una loro unicità, è il fatto che non potesse essere indossata da tutte le donne e per questo non avesse poi molto senso.

Eppure, da parte loro, è sempre stato chiaro il non apprezzare una fisicità diversa da quella che, secondo loro, era l’unica possibile e all’altezza della loro offerta. Continua a leggere

Abbiamo tutti una Mente Nomade

Bisogna sempre seguire l’istinto, salire su un treno, un aereo, oppure fare il pieno alla macchina e partire.

È un po’ di tempo che sono appassionata di libri che raccontano viaggi, o di persone che hanno lasciato forse un porto sicuro per vivere l’avventura della vita. Forse la mia voglia di viaggiare si sta facendo sempre più strada nel mio cuore. Il libro di Edoardo Massimo Del Mastro, creatore del blog Mente Nomade, era nella mia lista dei desideri da tempo. Continua a leggere

Lo zucchero crea dipendenza? Io non ci credo

Una nuova ricerca ha stabilito che la dipendenza da zucchero è paragonabile a quella da droghe e alcol: parliamone.

La teoria che lo zucchero ci renda schiavi dello zucchero stesso è una storiella che, di tanto in tanto, torna a fare capolino tra le più gettonate istruzioni per una vita migliore: dormire poco rovina il sistema nervoso, dormi di più; fare attività fisica fa bene al corpo e all’anima, fanne di più; mangiare zuccheri crea dipendenza, non mangiarne affatto.

E infatti, secondo Serge Ahmed, direttore della ricerca del Centre national de la recherete scientifique (Wikipedia mi dice: la preminente e più grande organizzazione di ricerca pubblica in Francia), l’abbondanza di prodotti troppo ricchi di zuccheri aggiunti ci espone a un rischio reale di dipendenza.

E chi siamo noi per smentire una ricerca del Centre national de la recherche scientifique? Nessuno. Continua a leggere

Questo amore sarà un disastro di Anna Premoli

Questo amore sarà un disastro di Anna Premoli (Newton Compton)

Per il Dottor Edoardo Gustani il lavoro è tutto, giovane golden boy della finanza milanese non teme niente e nessuno, perché ottiene sempre ciò che vuole. Esperto di fusioni e acquisizioni di aziende in difficoltà gestionale ed economica; dopo l’ennesimo successo professionale ha dinnanzi a sé il prossimo obiettivo: la famosa Health Green, società gestita -maldestramente- dall’ultimo rampollo dei Longo, proprietari da generazioni dell’azienda biocosmetica. Ma il piano d’acquisizione non è facile come sembra, perché per riuscirci deve convincere tutti i membri dell’altolocata famiglia Longo a firmare l’accordo. Continua a leggere

Un’ultima notte ancora di Samantha Towle

Correre è la mia vita. È quello che ho sempre desiderato, l’unica cosa che ero in grado di fare. Non esserne più capace… mi sta uccidendo, lentamente.

Aspettavo con ansia l’uscita del secondo e ultimo romanzo della serie Revved di Samantha Towle. Dopo L’ultima notte, primo romanzo della duologia, avevo alte aspettative sul personaggio di Leandro Silva.

Leandro Silvia ha avuto un incidente durante una gara. Era morto per alcuni secondi, ma fortunatamente è riuscito a sopravvivere, anche se le conseguenze sembrano essere devastanti. È rimasto segnato psicologicamente dopo quello che gli è successo e, se non riuscirà a tornare in pista entro pochi mesi, perderà definitivamente il contratto con la Formula 1. Continua a leggere

Taj Mahal – L’amore che sfida il tempo

L’amore che sfida la supremazia del tempo

C’è una storia che non conosce la supremazia del tempo, non teme neppure l’ira dello scorrere incessante dei secoli. Una storia d’amore che fonda le sue radici in pilastri e basamenti di marmo bianco e arenaria rossa che risplendono alla luce di ogni alba nella lontana terra d’India: una favola d’amore profonda e inebriante, scheggiata dal dolore e dalla separazione che solo la morte può obbligare.

Agra. Capitale del Regno Mogul, anno 1654: il quinto Imperatore Shah Jahan (nome originario della Persia, il cui significato è Re del mondo) può finalmente ammirare il completamento dei lavori di costruzione del grande Mausoleo pronto a proteggere e custodire il corpo della sua adorata moglie Arjumand Banu Begum, conosciuta con il nome Mumtaz Mahal (che in persiano significa “gioiello del palazzo”).

Continua a leggere

Io, Leonardo

Io, Leonardo (Luca Argentero, Francesco Pannofino – regia di Jesus Garcés Lambert)

Dal 2 Maggio di quest’anno sono iniziate le celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci, genio indiscusso, reso immortale dalla sua arte e dalle sue invenzioni.

Molte le iniziative dedicate, tra queste l’uscita nelle sale cinematografiche del film di Jesus Garcés Lambert che racconta in modo originale, la storia dell’artista italiano per eccellenza. Un vero e proprio viaggio nella camera oscura della sua mente, dove la voce profonda e unica di Francesco Pannofino racconta, accompagna e ci ricorda quanto e come l’artista toscano abbia vissuto: le sue origini, il suo approccio all’arte e la sua indiscussa quanto unica intelligenza, senza eludere ai suoi tormenti e alla sua eccentricità. Continua a leggere