Quando l’amore chiama, io non rispondo di Anna Zarlenga

L’ambiente rumoroso e perennemente intriso del mormorare degli operatori del call-center è lo sfondo perfetto nel quale incontriamo i due protagonisti del nuovo romanzo di Anna Zarlenga pubblicato da Newton Compton: Aida operatrice in-bound esperta e professionale nonchè sindacalista di ferro che combatte per i diritti suoi e dei suoi colleghi, lotta senza tregua per essere sempre rispettata dai vertici aziendali che rappresentano il suo più grande nemico in terra; almeno fino a quando non incontra e si scontra (nel vero senso della parola) con il nuovo responsabile delle risorse umane, l’affascinante quanto cordiale Dennis Castelli.

Continua a leggere

Un matrimonio inaccettabile di Simona Liubicich

Inghilterra, 1899: nel castello dei blasonati Marchesi di Mainsfield, si sta tenendo l’importante festa d’apertura della stagione estiva; tutte le famiglie più in vista presenziano all’evento, tra queste c’è anche quella delle bellissime gemelle Catherine e Lisbeth Chevalier. Durante la festa, proprio quest’ultima viene colta in una situazione a dir poco imbarazzante con il dissoluto e libertino figlio dei padroni di casa, Lord Christian Howards; sarà la più morigerata sorella Catherine a salvarle la reputazione, facendo finta di essere lei.

Ma questa soluzione estrema porterà conseguenze altrettanto al limite, perché Catherine sarà costretta a sposare Lord Christian mascalzone bellissimo e affascinante che l’attira come l’ape con il miele. La giovane caparbia e combattiva cercherà di non cedere alle rigide etichette dell’epoca non riuscendo però, a resistere con la stessa facilità, a quel demone dalle perfette sembianze d’angelo; che invece per quello che sembra puro puntiglio, non vede l’ora di portarla all’altare perché non può lasciarsi sfuggire l’unica donna che gli tiene testa. Tra un battibecco e l’altro, i due saranno pronti ad accettare che il loro detestarsi, celi ben altro? Continua a leggere

Il profumo del nostro animo

«La felicità non è altro che il profumo del nostro animo»

Quando entro in libreria spesso mi fermo sulla porta inspirando profondamente la magia che mi accoglie. Il profumo della carta, il sorriso del libraio, l’ordine composto che solo il silenzio sa offrire… ogni singola cosa ha il suo personale profumo. Anche le persone, specialmente quelle belle ne hanno uno tutto particolare. Senza parlare della pace che scende fin dentro l’anima. Un vero e proprio ingresso in un mondo parallelo. Non riesco ancora ad abituarmi agli e-book; certo è il futuro, ma come si può rinunciare alla carta? Al suo odore, al sentirla tra le mani pagina dopo pagina, al piacere di passare le dita sulla copertina. No, non posso. E non poteri mai rinunciare al rapporto creato con i miei librai. Risorsa preziosa! Così mi lascio spesso consigliare. Mi piace parlare con loro, hanno una luce tutta particolare negli occhi quando ti accompagnano tra gli scaffali! Ed è priorio camminando lentamente tra di essi che, al tempo, ho avuto la fortuna di entrare in contatto con l’autrice che oggi definisco “il mio tutto”. La mia perla rara. Mi ha attirato la copertina ed il titolo, libro fra tanti libri, libro che mi ha letteralmente chiamato a gran voce. Che fai? Non lo prendi? Continua a leggere

La sposa del chiostro di Sara Foti Sciavaliere

Il Raggio Verde edizioni

Anteprima nazionale il 28 febbraio ore 18

Fondazione Palmieri | vico dei Sotterranei | Lecce

 

Sarà presentato venerdì 28 febbraio, a partire dalle 18.00, presso la Fondazione Palmieri di Lecce, (vico dei Sotterranei) ‘La Sposa del Chiostro’ il “romance” di Sara Foti Sciavaliere edito da Il Raggio Verde. In copertina, un particolare dello stemma di Palazzo Lubelli fotografato da Dora Foti Sciavaliere autrice anche degli scatti di alcuni luoghi simboli di Lecce che come filigrana si insinuano tra le pagine del romanzo. La presentazione, che vedrà dialogare con l’autrice il giornalista Raffaele Polo, sarà preceduta dall’introduzione di Carla Palmieri, responsabile della Fondazione, e da un’ Antifona al contesto storico urbano del romanzo ovvero il racconto guida dell’ex Conservatorio delle Pentite di San Sebastiano a cura della stessa Sara Foti Sciavaliere, valente giornalista e guida turistica, che ci aiuterà a conoscere il nostro passato, le nostre radici proprio partendo dalla storia della location che ospita l’evento: la Chiesetta di San Sebastiano.

  Continua a leggere

Castelli di sabbia di Alice e Claude Askew

“Amore e ricchezza erano a portata di mano. Stava per diventare la regina del cuore di Pierce Maloney, e anche del suo castello irlandese. E dimenticava che esistono anche quelli che si chiamano castelli in aria; che esistono anche castelli costruiti sulla sabbia”.

Un romanzo (pubblicato da Scrittura&Scritture) dalle atmosfere sospiranti alla Jane Austen, ma anche cupo, con un susseguirsi di colpi di scena incalzanti che terranno il lettore incollato alle pagine fino all’ultima riga. Sicuramente un romanzo di nicchia. Fin dall’incipit nel giro di poche pagine arriverete persino a biasimare e a credere ingenua la protagonista Maggie. Continua a leggere

Pink Magazine Italia- autunno 2019

Pink Magazine Italia vi presenta un numero interamente dedicato ai matrimoni, con l’intervista a Jade Beer, direttrice di «Brides» (Condé Nast) autrice tra l’altro di un bellissimo romanzo pubblicato in Italia da Newton Compton. Ma troverete le foto di Giuliano Froio e di Max Laurenzi, la sposa vintage di Johara Liguori e tanto altro ancora!

Clicca qui per scaricare gratuitamente la tua copia:

Pink Magazine Italia – Autunno 2019

La villa del mercante di cioccolato di Maria Nikolai

La villa del mercante di cioccolato (Maria Nikolai – Newton Compton Editori)

“Quello era il cuore pulsante dell’azienda, un regno magico fatto di cacao, zucchero e spezie, che Judith amava sin da quando da bambina, piena di stupore e meraviglia, aveva varcato la soglia della fabbrica di cioccolato per la prima volta.”

Siamo a Stoccarda nel 1903, Judith Rhotmann continua a sognare di prendere il posto di suo padre a capo della fabbrica di cioccolato che possiedono ormai da tempo, e che ha consolidato il loro prestigio e il loro benessere economico e sociale. Continua a leggere

Questo amore sarà un disastro di Anna Premoli

Questo amore sarà un disastro di Anna Premoli (Newton Compton)

Per il Dottor Edoardo Gustani il lavoro è tutto, giovane golden boy della finanza milanese non teme niente e nessuno, perché ottiene sempre ciò che vuole. Esperto di fusioni e acquisizioni di aziende in difficoltà gestionale ed economica; dopo l’ennesimo successo professionale ha dinnanzi a sé il prossimo obiettivo: la famosa Health Green, società gestita -maldestramente- dall’ultimo rampollo dei Longo, proprietari da generazioni dell’azienda biocosmetica. Ma il piano d’acquisizione non è facile come sembra, perché per riuscirci deve convincere tutti i membri dell’altolocata famiglia Longo a firmare l’accordo. Continua a leggere

Un’ultima notte ancora di Samantha Towle

Correre è la mia vita. È quello che ho sempre desiderato, l’unica cosa che ero in grado di fare. Non esserne più capace… mi sta uccidendo, lentamente.

Aspettavo con ansia l’uscita del secondo e ultimo romanzo della serie Revved di Samantha Towle. Dopo L’ultima notte, primo romanzo della duologia, avevo alte aspettative sul personaggio di Leandro Silva.

Leandro Silvia ha avuto un incidente durante una gara. Era morto per alcuni secondi, ma fortunatamente è riuscito a sopravvivere, anche se le conseguenze sembrano essere devastanti. È rimasto segnato psicologicamente dopo quello che gli è successo e, se non riuscirà a tornare in pista entro pochi mesi, perderà definitivamente il contratto con la Formula 1. Continua a leggere

Scacco matto, vostra grazia di Rebecca Quasi

Scacco matto, Vostra Grazia (Rebecca Quasi – DriEditore)

“Audace. Emma lo era. Di tutti i difetti possibili, quello era il peggiore. Una donna audace era una disgrazia, una donna bella e audace era un pericolo. Una figlia illegittima, audace, ricca e bella era una creatura con un bersaglio dipinto sulla schiena. Ma lei non aveva paura.”

L’algida e bigotta Lady Albertina era certa che Percival Webster, settimo Duca di Clarendon, fosse a un passo dal chiederla in moglie. Lei, così attenta alle rigide regole sociali, così ben educata a divenire una “perfetta moglie e madre” dell’alta borghesia inglese dell’Ottocento, sarebbe stata la sposa ideale di uno degli scapoli d’oro, rimasti in circolazione… ma si sa, la vita è come una partita a scacchi, non sai quale mossa può farti ritrovare senza più via d’uscita.

Continua a leggere