La libreria dei desideri di Claire Ashby

Titolo: La libreria dei desideri
Autore: Claire Ashby
Genere: Sentimentale

E anche oggi eccomi a farvi compagnia dopo essere andata a caccia di un nuovo libro di cui voglio proprio parlarvi… siete pronti? comodi in poltrona? mi raccomando perché il mio intimo desiderio, dopo che avrete finito di leggere la mia recensione, è proprio quello di vedervi schizzare a prendere questo libro e tornare nella vostra comoda poltrona per leggerlo…

Sto parlando del romanzo La libreria dei desideri di Claire Ashby.

Ammetto che anche questo è uno di quei libri che mi sono ritrovata per caso tra le mani. Non l’ho scelto. Anche qui (come spesso mi capita) non conoscevo né il titolo, né l’autrice. Ma quando l’ho visto il titolo mi ha ispirato, così come la copertina.

Ora però prima di partire a raccontarvi le mie impressioni, come sempre, vi anticipo qualche parola sulla trama.

Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l’altra, due storie con due uomini sbagliati. Durante una festa a casa di amici conosce Theo Taylor, un medico dell’esercito in congedo, che per puro caso scopre il suo segreto: Meg è incinta. Theo è stato ferito in guerra e sembra un tipo scontroso e orgoglioso, ma nasconde in realtà un lato dolce, discreto e premuroso. Tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettagli e confessioni, di comprensione… e di una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di bestseller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice? Continua a leggere

I migliori anni di Cinzia Giorgio

I migliori anni di Cinzia Giorgio – Newton Compton Editori

Siamo a Roma nell’Aprile del 1975 e la distinta signora Matilde Carbiana sta per compiere 48 anni, è il giorno del suo compleanno e il suo primo nipote sta per nascere, ma Matilde non riesce a vivere serenamente questo momento della sua vita. Una malcelata insofferenza la porta ad allontanarsi fisicamente dal reparto dove la figlia sta per renderla nonna, cercando di fermare il cuore dal sentiero che ha intrapreso, costringendola a riportare indietro le lancette della sua vita, in un passato ormai lontano ma mai davvero dimenticato…

Matilde per riuscire a convivere con la sua nuova realtà familiare e personale deve far pace con i ricordi più nascosti e silenziosi del suo cuore, riportando la mente nel lontano 1943 nella città di Venosa occupata dai nazisti. Lì è nata e cresciuta insieme ai suoi fratelli e sorelle, a suo padre Fausto – viceprefetto della cittadina – e alla madre.

Matilde è da sempre una ragazza determinata, per la quale il sogno di realizzarsi la porta a chiedere insistentemente al padre di lasciarle continuare gli studi, concedendole così una libertà che desidera da sempre, ma che non si concretizza mai. Vive la vita col piglio sicuro di chi ha un carattere forte, due occhi che sembrano due gioielli e la voglia di non mollare mai. Continua a leggere

La verità è che non ti odio abbastanza di Felicia Kingsley

Siamo tutte un po’ Lexi: l’eroina dell’ultimo romanzo di Felicia Kingley (Newton Compton Editori) è un’icona della forza delle donne.

Lexi è una principessa, non delle favole, ma dell’Upper East Side. La sua vita perfetta da facoltosa ereditiera di un impero finanziario scorre tra feste esclusive e shopping sfrenato nel quartiere più lussuoso di New York. A ventisette anni ha già la certezza di un futuro luminoso, di aver vinto la partita, almeno finché un affascinante sconosciuto non le cambia le carte. Il principe azzurro? No, è Eric Chambers, detective di punta dell’FBI, che sta indagando su una truffa miliardaria in cui è coinvolta la famiglia Sloan, venuto a spodestarla dal suo trono. Tanto attraente quanto ruvido e poco disponibile, Eric la reputa viziata e superficiale, e la tratta con distacco e indifferenza. Tra i due è subito guerra. Con tutti i suoi beni confiscati, Lexi si ritrova in mezzo a una strada da un giorno all’altro, ma lei non ha nessuna intenzione di rimanerci. Anzi! Se Eric le ha tolto tutto, dovrà essere lui ad aiutarla e Lexi non accetterà un no come risposta, almeno finché non sarà riuscita a riabilitare il nome della sua famiglia, anche perché lei sarebbe una preziosa risorsa per le indagini. Riusciranno l’ereditiera che cuoce i toast usando il ferro da stiro e l’integerrimo detective di Brooklyn a collaborare senza scannarsi? O senza… innamorarsi? 

Continua a leggere

Come petali di ciliegio di Mia Another

Titolo: Come petali di ciliegio
Autore: Mia Another
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo / New Adult
Data di uscita: 18 dicembre (in ebook), 2 gennaio 2020 (in libreria) – preordine disponibile


Tokyo non è mai stata così sensuale.
Isabel Devlin è irlandese, ma da un anno si è trasferita a Tokyo per studiare tecnica del fumetto. Ha talento, è bella, sveglia e molto determinata a fare strada nel mondo dell’illustrazione. Vive in un monolocale con Mei, una sua compagna di corso e ha una storia con Tyler, che frequenta pediatria. Tyler vive con il suo amico di vecchia data Ryuu, un incrocio genetico tra occidente e oriente, un tipo bello e imperscrutabile. Studente di neurologia modello, ma anche sportivo, colto e profondo, questi si rivela essere un vero esperto di kinbaku, l’arte del bondage giapponese. All’inizio Ryuu dimostra una certa insofferenza nei confronti di Isabel, mentre Ty fa di tutto affinché l’amico accetti la ragazza di cui si sta follemente innamorando. Ma quando questa si trova a dover superare un esame di disegno sull’arte erotica della legatura, Ryuu acconsente a farle provare la pratica e questo basta ad accendere in lei il desiderio. Appena slegata corre da Ty per essere soddisfatta, ma presto si rende conto che non è lui che voleva. Tra la gelosia e l’insoddisfazione di Ryuu, il desiderio di Tylor di concretizzare con Isabel e lo spaesamento e l’incertezza di quest’ultima, la storia tra i tre si dipana in un crescendo di erotismo e sensazioni non sempre facili da decifrare…

Continua a leggere

Ci vediamo presto di Lucrezia Scali

Sono passati tre anni dalla pubblicazione del romanzo La distanza tra me e te e ricordo perfettamente le emozioni che Lucrezia Scali mi aveva lasciato con la storia di Isabel e Andreas. Quando poi, qualche settimana fa, l’autrice ha dato notizia della pubblicazione di Ci vediamo presto, ho fatto fatica a crederci perché avevo sempre sperato in un continuo della storia.

L’amore non pensa, l’amore vede.

Torniamo nel 2016 e a quando Isabel avrebbe dovuto prendere la decisione più importante della sua vita, quella di essere felice… A volte, però, la paura fa commettere sbagli enormi e non sempre è possibile rimediare a tutto.
Andreas ormai è rassegnato. Niente potrà essere come prima. Ha messo il suo cuore nelle mani di Isabel e lei lo ha distrutto.
La lontananza, però, servirà ad entrambi per riscoprire la forza della parola amore. Continua a leggere

Good Girl di Jana Aston

Good girl di Jana Aston (Newton Compton editore)

Lydia si appresta a iniziare una nuova esperienza lavorativa e personale a Las Vegas, dove si è da poco trasferita con la sua migliore amica. Lei da sempre è molto più matura della sua età e ha fatto delle regole e delle responsabilità le colonne portanti della sua vita, tanto da non farle cedere il passo neppure in campo amoroso. È una ragazza tutta d’un pezzo, che ancora non ha incontrato colui che può scioglierle il cuore e incrinare il suo perfetto ruolo di “Good Girl” – brava ragazza.

Ma si sa, spesso quello che vogliamo non collima con quanto il destino ha deciso per noi tant’è che proprio Lydia si ritrova a baciare un perfetto – e bellissimo – sconosciuto incontrato in un bar.

Continua a leggere

Il giallo Pasolini di Massimo Lugli

Il giallo Pasolini. Il romanzo di un delitto italiano (M. Lugli – Newton Compton Editore)

2 Novembre 1975, Idroscalo di Ostia- litorale romano: tra le baracche e il degrado viene ritrovato in un piazzale battuto dal vento maestrale il corpo martoriato, esanime e lacerato di uno degli uomini più talentuosi del 900. Quel cadavere è di Pier Paolo Pasolini, scrittore, poeta, regista e giornalista, tanto famoso e geniale quanto scomodo e ingombrante nel panorama culturale italiano, per le sue idee e i perentori giudizi; tanto da divenire, dopo la sua morte, emblema di uno degli omicidi irrisolti più famosi del nostro paese.

Il mondo del giornalismo non rimane inerme alla notizia, anzi ne subisce un forte impatto; tra le schiere dei reporter che rimangono totalmente travolti, c’è il giovane Marco Corvino, collaboratore in prova e alle prime armi che ha dalla sua la voglia di scoprire la realtà dei fatti accaduti quella notte e di scrivere la verità su chi ha assalito e ucciso Pasolini.

Continua a leggere

Pink Magazine Italia- autunno 2019

Pink Magazine Italia vi presenta un numero interamente dedicato ai matrimoni, con l’intervista a Jade Beer, direttrice di «Brides» (Condé Nast) autrice tra l’altro di un bellissimo romanzo pubblicato in Italia da Newton Compton. Ma troverete le foto di Giuliano Froio e di Max Laurenzi, la sposa vintage di Johara Liguori e tanto altro ancora!

Clicca qui per scaricare gratuitamente la tua copia:

Pink Magazine Italia – Autunno 2019

THE FRIENDSHIP TOUR a Milano

THE FRIENDSHIP TOUR: Lee Child, Ken Follett, Jojo Moyes e Kate Mosse

Il 17 novembre 2019 alle ore 11:00 The Friendship Tour debutterà al Teatro Carcano di Milano, in corso di Porta Romana 63, nell’ambito di Bookcity

Quattro rock star della letteratura britannica incontrano i loro lettori in quattro grandi città europee. Per dire con una voce sola che la Gran Bretagna e i suoi autori restano legati all’Europa, nonostante il divorzio politico dalla Ue.

Lee Child, Ken Follett, Jojo Moyes e Kate Mosse (autrice del romanzo La città dei labirinti senza fine, Newton Compton) saranno a Milano, Madrid, Berlino, e Parigi con un messaggio di amicizia e unione mentre il continente attraversa un momento di grande confusione e divisione. Continua a leggere

Prima l’italiano!

Come antidoto agli errori di grammatica più diffusi arriva in libreria il manuale di Vera Gheno, Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure (Newton Compton, Roma 2019)

Con la diffusione dei social network si è nuovamente imposta l’abitudine di usare quotidianamente la parola scritta; l’uso della lingua italiana sui social è però spesso inappropriato, sicché non mancano congiuntivi a sproposito, storpiature di vocaboli e di modi di dire, errori di ortografia e di grammatica.

Come antidoto a tutto ciò viene opportunamente in aiuto il libro di Vera Gheno, Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure (Newton Compton, Roma 2019): in questo testo, scorrevole e a tratti divertente, sono Infatti esaminati i più comuni errori di italiano, con una particolare attenzione al linguaggio usato su internet. Continua a leggere