Il vero primo giorno di ferie è il primo giorno di scuola!

Sento i tuoni e il cielo chiudersi sopra di me, promette pioggia e tempesta… aspettate! Non sono tuoni, ma il battito ritmato di piedi sull’asfalto: il popolo dei genitori sta iniziando a invocare la sacra festività del “primo giorno di scuola”; sfilano dinnanzi al mio giardino file composte di parenti di tutte le età, compresi: nipoti over 18, figliocci, zii e personale dei centri estivi, in una lunga marcia cadenzata da questo ritmo che inneggia alla forza e al coraggio. Sì, perchè ci vuole coraggio ad affrontare l’estate tra lavoro, nonni sitter e centri estivi – streptococco che ti subaffitta le tonsille, al primo (e unico) giorno di mare; permettendo anche al farmacista di turno di prenderti in giro per la sfiga che rappresenti (ma questa è un’altra avventura di cui, vi racconterò in un prossimo futuro). Continua a leggere

Annunci