Federico Baccomo, ma tu sei felice?

Federico Baccomo, milanese classe 1978, ha esordito sotto lo pseudonimo di Duchesne nel 2009 con un romanzo rivelazione che ha scalato tutte le classifiche di vendita: Studio Illegale (Marsilio).  Il romanzo è uno spaccato feroce e al contempo brillante del mondo lavorativo milanese, nella fattispecie quello degli avvocati aziendali. Un mondo che Federico conosceva benissimo dal momento che aveva svolto proprio quella stessa carriera. Il protagonista di Studio Illegale, il giovane avvocato Andrea Campi, guarda con occhio disincantato i colleghi e i superiori e ne descrive le manie, le illusioni e le piccolezze senza tuttavia mai giudicare. Le situazioni in cui Andrea si vede, talvolta suo malgrado, coinvolto sono così reali benché paradossali da indurre il lettore a non poter fare a meno di chiedersi come andrà avanti la vicenda. Il meritatissimo successo del romanzo ha spinto il regista Umberto Carteni a trarne, nel 2013, un lungometraggio con protagonista Fabio Volo nel ruolo di Andrea. Continua a leggere

Annunci