Non è colpa mia!

Non è colpa mia

Voci di uomini che hanno ucciso le donne.

Di Lucia Magionami e Vanna Ugolini

Morlacchi editore 

Una giornalista e una psicologa- psicoterapeuta uniscono le loro competenze per capire cosa passa nella mente e nel cuore degli uomini che hanno ucciso le loro donne, per tentare di riconnettere esperienze di femminicidi alla realtà dei fatti ma, anche, al contesto culturale e al percorso psicologico che porta uomini normali a diventare assassini e a non assumersene, però, nel profondo, la responsabilità.  Continua a leggere

Annunci

Il primo amore non si scorda mai… (o forse sì)

Mirtilla e il primo ricordo dell’amore…

Ho appena finito di leggere un bellissimo romanzo, chiudo il volume e sospiro pensando a quanto sia bello e intenso vivere storie così romantiche. E senza accorgermene, mi ritrovo a fare un viaggio nei miei ricordi, tra quelli più mielosi e zuccherosi che ho sull’amore. Il primo ricordo non è ricollegabile a un ragazzo in particolare, be’ no forse c’era un ragazzo amico di mio cugino, che attirava la mia attenzione; ma credo che l’elemento fondamentale fosse perché i suoi genitori avevano una pasticceria in zona centro a Roma, tanto che più che l’aspetto fisico m’attirava il suo odore: meringa e cioccolato. Mamma mia, che tentazione! Continua a leggere

Il vero primo giorno di ferie è il primo giorno di scuola!

Sento i tuoni e il cielo chiudersi sopra di me, promette pioggia e tempesta… aspettate! Non sono tuoni, ma il battito ritmato di piedi sull’asfalto: il popolo dei genitori sta iniziando a invocare la sacra festività del “primo giorno di scuola”; sfilano dinnanzi al mio giardino file composte di parenti di tutte le età, compresi: nipoti over 18, figliocci, zii e personale dei centri estivi, in una lunga marcia cadenzata da questo ritmo che inneggia alla forza e al coraggio. Sì, perchè ci vuole coraggio ad affrontare l’estate tra lavoro, nonni sitter e centri estivi – streptococco che ti subaffitta le tonsille, al primo (e unico) giorno di mare; permettendo anche al farmacista di turno di prenderti in giro per la sfiga che rappresenti (ma questa è un’altra avventura di cui, vi racconterò in un prossimo futuro). Continua a leggere

Le donne di Hülya Özdemir

Hülya Özdemir è una straordinaria arista originaria di Istanbul, ma naturalizzata norvegese. Riservata, originale e profondamente femminile, l’arte di Hülya si trova principalmente sul suo profilo Instagram, dove si possono ammirare tutti i suoi lavori: https://instagram.com/huliaozdemir?igshid=1szyg77bmy4be

Hülya è specializzata in ritratti femminili, dai quali emergono le forti e intriganti personalità delle donne. Donne misteriose che guardano direttamente lo spettatore, invitandolo alla riflessione. Continua a leggere

La Bakery del Sud Italia: dolce e salato a regola d’arte!

Esiste un posto in Calabria, che è riuscito a unire fantasiose forme artistiche al buon cibo: la Bakery Dolce e Salato.

Con le sue pietanze tradizionali e moderne, è diventata da subito il “mio” posto per la colazione e lo spuntino: torte, cornetti, biscotti, tè, caffè, succhi… e chi più ne ha, più ne metta! Ma non finisce qui; questa bakery offre anche la varietà “salata” del Sud: pizze, freselle e pane fanno da padroni alle ore di punta!

Continua a leggere

Donne: esempio di equilibrio tra sensibilità e forza

Coloro che sono sensibili spesso sono deboli. Coloro che si sentono forti spesso sono insensibili. Alcuni sono sensibili verso se stessi, ma insensibili verso gli altri. Altri sono sensibili verso gli altri, ma insensibili verso se stessi. Coloro che sono sensibili solo verso se stessi, spesso criticano gli altri. Quelli che sono solo sensibili verso gli altri, spesso si ritrovano nell’autocommiserazione. Qualcuno realizza che è meglio non essere per niente sensibili . La sensibilità porta dolore, così si distaccano dagli altri.

Se non sei sensibile, perderai tutte le cose più sottili della vita – intuizione, amore, gioia. Questo sentiero e questa Conoscenza ti renderà sia sensibile che forte. Spesso le persone che sono insensibili non riconoscono la loro insensibilità e quelli che sono sensibili, spesso non riconoscono la loro forza. La loro sensibilità è la loro forza. 

Sensibilità è intuizione; sensibilità è compassione; sensibilità è AMORE. Sensibilità è forza. Forza è calma, autonomia, silenzio, mancanza di reattività, sicurezza, fede – e un sorriso.

Sii entrambi sensibile e forte.

SRI SRI
Ashram di Montreal
18 Giugno, 1997

Continua a leggere

Il CODICE ROSSO è ufficialmente legge

Il 17 luglio 2019 sarà per sempre un giorno speciale!
Una grande vittoria, non solo per Doppia difesa, non solo per tutte le donne italiane, ma per il nostro paese che avanza.
Ieri con 197 Sì e 47 astenuti il CODICE ROSSO è ufficialmente LEGGE, la proposta di legge 1455, infatti, è stata approvata dalla Camera.
Il CODICE ROSSO prevede una corsia preferenziale per le denunce, rende le indagini più rapide e obbliga i pm ad ascoltare le vittime entro tre giorni, questa legge vuole tutelare i diritti di denuncia e processuali delle vittime di reati violenti, con particolare riferimento ai reati di violenza sessuale e domestica. Continua a leggere

BASTA alla violenza psicologica – Vi racconto la mia esperienza

Quando 9 mesi fa ho iniziato a scrivere questa rubrica, volevo che diventasse un punto di riferimento per le donne.

Avrei raccontato di donne forti, donne che in qualche modo hanno lasciato il segno del loro passaggio. Su questa terra, o nell’immaginario comune. Donne reali, o donne “letterarie”, donne che non si sono piegate, donne spezzate ma il cui ricordo resta integro, donne che hanno detto “No” agli uomini che le volevano “in un altro modo”.

Io sono stata una persona che qualcuno ha cercato di cambiare, di forgiare, di plasmare secondo l’immagine di ciò che voleva, secondo la persona che non ero. Continua a leggere

Cara Delevingne e Ashley Benson gridano al mondo un amore romantico

Cara Delevingne e Ashley Benson in occasione del #PrideMonth hanno mostrato al mondo di Instagram e non solo,  la loro felicità, la felicità di un amore autentico e straordinariamente romantico, infischiandosene altissimamente dei commenti omofobi che ovviamente fanno da “triste” cornice alla loro favola, una cornice vetusta e scardinata dai loro sinceri sentimenti. Continua a leggere

Rivoluzione… Barbie!

Risultati immagini per le nuove barbie curvy e in carrozzina

Quando si parla di Curvy, riferito alle donne formose, e di Brawn, riferito agli uomini in carne, si parla di rivoluzione nel mondo della moda in prima persona, perché è proprio dalle passerelle, dai media, che si può davvero cominciare a fare la differenza. L’esempio deve sempre partire dai modelli che, volente o nolente, influenzano e non poco una società.

E allora perché non partire dalla più piccola età con un’icona che è stata amata da generazioni e generazioni di bambine? Continua a leggere