Ashley Graham: modello di positività

Ashley Graham è nata il 30 ottobre del 1987, ha due sorelle più piccole, è sposata con Justin Ervin e hanno avuto da poco un bambino. È una modella curvy americana e presentatrice televisiva.

Quando era in terza media, si trasferì a Lincoln, nel Nebraska, con la sua famiglia. Durante la crescita le fu diagnosticata l’ADD e la dislessia. Ha frequentato la Scott Middle School dal 1999 al 2002 e ha frequentato la Lincoln Southwest High School dal 2002 al 2005. È stata notata nel 2000 dall’agenzia I&I mentre faceva shopping al Oak View Mall di Omaha, nel Nebraska. È apparsa sulle copertine delle più importanti riviste di moda, una tra le quali Vogue, ha preso parte a diversi spettacoli televisivi parlando alle giovani donne della positività del proprio corpo e ha ideato una linea di lingerie. Continua a leggere

Curvy outfit per le feste

Le feste sono sempre più vicine, possiamo sentire il profumo nell’aria, quel profumo di panettoni e canditi e quella brezza fresca che sa tanto di neve. Tutto è perfetto e magico, siamo già a buon punto con i regali, con l’organizzazione del pranzo, delle cene, delle uscite nei locali più belli… Ma, sappiamo qual è l’abbigliamento perfetto per queste giornate in famiglia e con gli amici? L’outfit giusto che metta in risalto ancor di più il nostro corpo sinuoso?

Quest’anno c’è davvero l’imbarazzo della scelta per essere impeccabili nelle varie occasioni: la Vigilia, Natale, Santo Stefano, Capodanno e per l’Epifania. Non dovete far altro che prendere spunto dalla nostra gallery. Continua a leggere

Marchio Dove: unico nel suo genere

Risultati immagini per pubblicità dove

Le pubblicità che vengono trasmesse in tv, come quelle che possiamo vedere sui social o sulle riviste, spesso non rappresentano ciò che è la realtà.

Vediamo immagini di donne o uomini con la pelle del viso perfetta pubblicizzare prodotti che paiono davvero miracolosi. Noi certo sappiamo che non è così, che spesso quella pelle dietro lo schermo o dietro un’immagine è elaborata per farci vedere ciò, eppure, il più delle volte, ci facciamo condizionare ugualmente, non distinguendo quella che davvero è la realtà.

Negli ultimi anni, però, qualcosa sta cambiando anche nel mondo della cosmesi: a fare per me una sostanziale differenza è il marchio Dove.

Marchio di prodotti per l’igiene personale, di proprietà della Unilever: una multinazionale olandese-britannica nata nel 1930, titolare di 400 marchi nel campo dell’alimentazione, delle bevande e dei prodotti per l’igiene e per la casa. La sua sede è a Rotterdam e a Londra. Continua a leggere

È tempo di giacche a cappotti!

Risultati immagini per cappotti curvy

Il grande freddo è arrivato, non ci ha dato neppure il tempo di prepararci come si deve, lasciandoci ancora nel limbo dell’abbigliarsi a strati. Il tempo dei giacconi pesanti e dei cappotti sembrava ancora lontano e, invece, è arrivato.

Allora, come possiamo in poco tempo rimediare e acquistare il modello di giacca adatto alla nostra morbida fisicità?

La prima regola è sempre quella di acquistare ciò che ci fa sentire davvero a nostro agio, provando comunque a osare un po’, a cambiare modello senza pensare di indossare il solito cappotto che ci infagotti nascondendo tutte le nostre forme. Continua a leggere

Victoria’s Secret e… le curve!

Risultati immagini per victoria secret

Si sta parlando molto in questi giorni di un piccolo ma importante cambio di rotta deciso dal brand Victoria’s Secret, marchio di lingerie che ha scelto per la prima volta una modella curvy per le sue sfilate.

Si sa che Victoria’s Secret ha sempre ingaggiato modelle che rappresentassero un certo tipo di donna che spesso è davvero difficile emulare nella realtà: fisici statuari, magri ma non troppo, visi angelici ed eterei… Ciò che è spesso stato criticato, in quanto la loro lingerie spesso impreziosita da una loro unicità, è il fatto che non potesse essere indossata da tutte le donne e per questo non avesse poi molto senso.

Eppure, da parte loro, è sempre stato chiaro il non apprezzare una fisicità diversa da quella che, secondo loro, era l’unica possibile e all’altezza della loro offerta. Continua a leggere

Intervista a Barbara Christmann: Redattrice di moda e Personal Shopper

“Vivi bene con te stessa, amati per quello che sei e valorizzati. Un equilibrio tra anima e corpo è la vera bellezza che si riconosce dagli occhi e dal sorriso di una persona.”  

Queste sono le bellissime parole, rivolte a tutte le donne, che cita Barbara Christmann: Redattrice di moda e Personal Shopper, impegnata in meravigliosi progetti nel mondo della moda Curvy.

Barbara, come è iniziato il tuo percorso rivolto al mondo della moda?

Da quando ero bambina giocavo con gli abiti di mia nonna e ammiravo le sue scarpe e borse. Era una donna elegante. Io ho sempre amato la moda, ho deciso quindi di frequentare una scuola a Milano, la Marangoni, per diventare stilista di moda. Ho lavorato per qualche anno come stilista prima per Nanni Strada, in seguito per Scott Barrie, per poi passare dalla parte della comunicazione lavorando per un ufficio di giornali tedeschi a Milano. Dopo qualche anno mi sono messa in proprio e ho lavorato per molto tempo come corrispondente moda per delle riviste tedesche seguendo le sfilate, le fiere e i servizi di moda. Tenendo i contatti con uffici stampa e showroom, ho conosciuto da vicino questo settore.     Continua a leggere

Il mio shopping curvy online

Risultati immagini per ASOS

Come abbiamo già detto negli articoli precedenti dedicati alla moda curvy, molti brand hanno cominciato a dedicarsi con impegno e successo alla moda pensata per le taglie che vanno dalla 44 in su. In molti negozi è sempre più facile trovare modelli che vestono tutte le donne, modelli bellissimi e alla moda, spesso freschi e giovanili.

C’è da ammettere, però, che spesso i prezzi non sono alla portata di tutte e che soprattutto gli abiti plus-size sono leggermente più cari. Sotto questo aspetto purtroppo siamo ancora molto indietro in Italia, c’è da lavorare ancora un po’. Comunque una soluzione c’è, ed è davvero una soluzione che spesso risulta ben più comoda.

Lo shopping online è una di queste soluzioni: si possono trovare davvero vari modelli, una scelta vastissima per ogni gusto personale, la parola “accontentarsi” non esiste, anzi… C’è davvero l’imbarazzo della scelta! Continua a leggere

Nuova collezione autunno/inverno di Fiorella Rubino

Fiorellarubino: Vestito lungo stampato_1

Per le più curiose, una piccola anticipazione sulla nuova collezione di Fiorella Rubino, un brand che abbiamo già conosciuto in un articolo dedicato alla sua storia.

La nuova collezione autunno/inverno è molto raffinata grazie ai tessuti utilizzati quali: raso, jersey, plumetis e creponne.

Questi tessuti sono davvero perfetti per vestire tutte le fisicità, in questo poi Fiorella Rubino è tra i marchi più rivoluzionari per le donne curvy e plus size.

Questa nuova collezione è piuttosto sobria, ma al tempo stesso esprime una vena orientale grazie ai colori che ricordano la terra e alle stampe etniche, per poi stupirci con stampe floreali che richiamano la bellezza e il fascino dell’autunno. Fino ad arrivare al classico nero che è sempre perfetto in ogni situazione, ma che non deve essere mai l’unica soluzione.

Fiorella Rubino apre la nuova stagione con pantaloni, jeans e bluse molto ampie come potete vedere nella nostra gallery.

Continua a leggere

Alta moda curvy: da New York a Milano

Immagine correlata

Un’altra e importante rivoluzione curvy parte dalla moda d’élite, perché dovete sapere che nel mese di ottobre dell’anno 2018 si sono tenute due sfilate molto importanti dedicate all’alta moda per questa primavera – estate, ma che condizioneranno positivamente anche le stagioni a seguire.

La sfilata di New York ha visto in passerella, al fianco di Christian Siriano, protagoniste del calibro di Yvonne Simone, Marquita Pring e Candice Huffine.

Parallelamente a Milano, al fianco di Dolce e Gabbana, hanno sfilato le iconiche Ashley Graam e Monica Bellucci.

Cosa sta davvero a significare questo importante cambio di rotta nell’alta moda? Continua a leggere

Body shaming, noi non ti temiamo!

Risultati immagini per body shaming

C’è questo nuovo “fenomeno” che in tutti i modi vuole diventare il protagonista indiscusso, che crede di essere spiritoso, sincero e necessario, ma che in realtà è un modo per mascherare il bullismo e il cyberbullismo. Gli è stato attribuito il nome di body shaming, non altro che l’atto di giudicare e spesse volte deridere una persona per una sua specifica caratteristica fisica.

Fin qui parrebbe tutto “normale”, tutto all’ordine del giorno: le prese in giro a scuola nei confronti dei compagni più deboli o timidi, sul lavoro, in varie situazioni giornaliere insomma, ma negli ultimi anni accade soprattutto attraverso i social con vere e proprie forme di cyberbullismo che vedono protagonisti veri e propri gruppi di persone. Situazioni che ci portano a sorridere o a ignorare quando abbiamo caratteri forti, ma che possono farci davvero soffrire se invece ci sentiamo insicuri e fragili, ma che possiamo sempre affrontare grazie all’aiuto di chi ci vuole bene e per questo è assolutamente necessario parlarne, non provare vergogna. Continua a leggere