Il mistero della Bella Addormentata

La storia che sto per raccontarvi ci porta a Friburgo – nella foresta nera in Germania – nel piccolo cimitero monumentale del paese che è stato luogo di sepoltura dei suoi cittadini per oltre 200 anni (dal 1683 al 1872); mentre ora è un vero e proprio monumento storico e naturale.


Proprio quest’ultima sembra proteggere il camposanto silenzioso e maestoso al tempo stesso, custode di ricordi, dolore e del mistero della tomba della Bella Addormentata, Caroline Catherine Walter, che riposa nel suo giaciglio eterno da oltre 150 anni.


Caroline nasce nel 1850, ma rimane orfana presto di entrambi i genitori; accanto a lei ha solo la sorella maggiore Selma. Le bambine dopo il grave lutto che le ha colpite, vengono affidate alla nonna che abita proprio a Friburgo. Crescono serene, forti, unite e Caroline diventa sempre più bella.

Selma si sposa e la giovane sorellina la segue, andando a vivere con lei e il suo neomarito. Sembra tutto perfetto, nella loro quotidianeità le sorelle Walter credono di poter restare l’una accanto all’altra per sempre; ma nell’estate del 1867 Caroline, a soli 17 anni, contrae la tubercolosi e muore poco tempo dopo.
Selma è distrutta dall’ennesima insuperabile disgrazia che l’ha colpita; non riesce ad accettare la morte di Caroline e il suo destino.

Continua a leggere