S.O.S Cellulite

La cellulite è un problema universale per le donne ma può essere attenuata ed eliminata prendendoci cura del nostro corpo interiormente ed esteriormente. La cellulite è un inestetismo cutaneo caratterizzato da un accumulo di grasso, le cellule adipose aumentano di volume, comprimono i vasi sanguigni, rallentano la microcircolazione e provocano la ritenzione idrica cioè l’accumulo di liquidi negli spazi delle cellule.

Questo inestetismo colpisce le donne di tutte le età, anche adolescenti e atlete concentrandosi in diverse zone del nostro corpo come cosce, glutei, addome, fianchi e braccia. La cellulite è causata da fattori genetici, fattori ormonali dato che un’ eccessiva attività degli estrogeni (gli ormoni sessuali femminili), favoriscono l’accumulo dei liquidi e l’aumento del volume delle cellule adipose sotto la cute causando alterazioni a livello del microcircolo cutaneo creando la pelle a buccia d’arancia. Altri fattori sono quelli vascolari, scarsa idratazione, sovrappeso, stress, stile di vita sedentario e un’ alimentazione scorretta.

Come contrastare la cellulite?

Bere acqua. Bere molta acqua, infatti una corretta idratazione è una delle soluzioni efficaci per combattere la cellulite. Bere molto è fondamentale per curare la cellulite, il cui nemico numero uno è proprio la ritenzione idrica e si consiglia di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno. L’acqua rivitalizza il corpo, stimolando la diuresi eliminando le tossine, stimola la circolazione linfatica e l’eliminazione delle scorie in eccesso. È anche importante eliminare le bibite gassate perché contengono molti zuccheri e agenti chimici che favoriscono la ritenzione idrica creando un accumulo di liquidi nel tessuto adiposo originando la cellulite. Continua a leggere

Succo di mirtilli: un modo naturale per tingere i capelli

Come dividere i capelli per fare la tinta a casa perfettamente ...

Siamo in primavera e tutte noi abbiamo voglia di rinnovarci, siamo portate a curare ancora di più il nostro aspetto anche se non possiamo uscire se non per lavoro o necessità. Sapete che esiste un metodo di tintura per capelli completamente naturale e che funziona? Si può tingerli con il succo di mirtilli.

Gli ingredienti principali sono: succo di mirtilli, balsamo, acqua calda, shampoo e i passaggi per preparare questa tinta naturale e benefica per la cute sono davvero semplici.

Procedimento: Passate la spazzola tra i capelli inzuppati di succo di mirtillo e lasciate agire per circa 30 minuti se avete i capelli biondi, 45 minuti se avete i capelli rossi e un’ora se siete castane. Dopodiché, risciacquate e applicate il balsamo per fissare il colore e ripetete l’operazione se necessario.

Se il succo dovesse darvi un po’ di prurito non preoccupatevi: basta lavare i capelli un po’ prima rispetto al tempo di posa. Chi avesse, come me, i capelli molto scuri potrà avere dei bellissimi riflessi e potrà migliorare il colore naturale, invece, dei capelli bianchi.

Cistite, un disturbo tipicamente femminile - Dott.ssa La Marca ...

The Brow Queen

Anastasia Beverly Hills

Se siete alla ricerca di prodotti per creare un make up perfetto allora dovreste entrare nel mondo di Anastasia Beverly Hills.

Adoro questo brand, pensate che la fondatrice Anastasia Soare è nata in Romania poi è emigrata negli Stati Uniti a Los Angeles negli anni ’90, inizialmente lavorando come estetista poi spinta dalle sue capacità imprenditoriali ha iniziato ad aprire un business da sola, cominciando a diventare conosciuta soprattutto per i prodotti per le sopracciglia.

Infatti in quel periodo notò che le sopracciglia non avevano molta importanza nel mondo della bellezza, ma con la sua linea make up rivoluzionaria, riuscì a conquistare clienti importanti come per esempio le Kardashian, Cindy Crawford, Jennifer Lopez e aprendo un salone a Beverly Hills. Continua a leggere

Marchio Dove: unico nel suo genere

Risultati immagini per pubblicità dove

Le pubblicità che vengono trasmesse in tv, come quelle che possiamo vedere sui social o sulle riviste, spesso non rappresentano ciò che è la realtà.

Vediamo immagini di donne o uomini con la pelle del viso perfetta pubblicizzare prodotti che paiono davvero miracolosi. Noi certo sappiamo che non è così, che spesso quella pelle dietro lo schermo o dietro un’immagine è elaborata per farci vedere ciò, eppure, il più delle volte, ci facciamo condizionare ugualmente, non distinguendo quella che davvero è la realtà.

Negli ultimi anni, però, qualcosa sta cambiando anche nel mondo della cosmesi: a fare per me una sostanziale differenza è il marchio Dove.

Marchio di prodotti per l’igiene personale, di proprietà della Unilever: una multinazionale olandese-britannica nata nel 1930, titolare di 400 marchi nel campo dell’alimentazione, delle bevande e dei prodotti per l’igiene e per la casa. La sua sede è a Rotterdam e a Londra. Continua a leggere

L’alleato indispensabile per un lip make-up perfetto: lo scrub

Audrey Hepburn by Philippe Halsman

Un’icona di stile come Audrey Hepburn una volta disse: «Per avere labbra attraenti, pronuncia parole gentili».

Dopo esserci assicurate di questo fondamentale dettaglio, dobbiamo anche essere certe che le nostre labbra risultino lisce e levigate. Questo è molto importante perché, lo sappiamo bene, le labbra screpolate e piene di pellicine non saranno in grado di dare il massimo una volta che applicheremo rossetti e tinte, anzi, andranno a enfatizzare le irregolarità della zona.

Spesso sono gli stessi prodotti che usiamo, oltre agli agenti esterni come freddo e vento, a contribuire alla secchezza delle labbra.

Questa parte così delicata e sensibile va trattata con i prodotti giusti e le dovute attenzioni; il primo passo per un risultato ottimale parte sempre dall’esfoliazione. Continua a leggere

La biocosmesi di Mister Canapa

La canapa è un prodotto particolarmente controverso e sottoposto a numerosi preconcetti e pregiudizi. Per questo motivo spieghiamo ora le proprietà benefiche di questa pianta applicata alla skincare.

Il componente più importante della cosmesi a base di canapa è l’olio estratto dai semi di questa pianta. Tra le sostanze contenute troviamo Omega-3 e Omega-6, acido Gamma Linoleico, Vitamine A, B1, B2 ed E, magnesio, zinco, ferro, calcio e fosforo.

Per quanto riguarda l’azione benefica sulla pelle sono tre le sostanze che agiscono con maggiore efficacia: l’ Acido Gamma Linoleico che opera principalmente sull’idratazione dell’epidermide e quindi va a combattere la desquamazione, la disidratazione e i problemi legati alla cheratinizzazione; la Vitamina E che svolge un’importante azione antiossidante contrastando la formazione di radicali liberi e l’invecchiamento della pelle; infine gli Acidi Grassi Polinsaturi Omega-3 e Omega-6 responsabili del mantenimento della giusta idratazione e del corretto equilibrio idrolipidico. Per quanto riguarda questi ultimi, è importante sottolineare che non si trovano in nessun’altra pianta nella stessa quantità e nello stesso equilibrio ottimale, ovvero 1:3.

L’utilizzo di cosmetici contenenti acidi grassi insaturi assicura un effetto ritardante ed elasticizzante progressivo, garantendo quindi un effetto benefico che progredisce con il perdurare del trattamento. I cosmetici a base di canapa, grazie proprio ai suoi componenti, sono responsabili del mantenimento della giusta idratazione e del corretto equilibrio idrolipidico.

Questo aspetto li rende particolarmente preziosi per pelli che tendono alla secchezza, alla screpolatura, per pelli mature che mostrano i primi segni del tempo e tutte le pelli particolarmente delicate e sensibili agli agenti atmosferici.

I prodotti di biocosmesi di mister canapa presenti negli store online sono tutti naturali e quindi fortemente indicati per persone con pelle sensibile e delicata. Sono inoltre certificati come Bio, Vegani, Cruelty Free, Nickel Tested, CO.CO.NAT. (Cosmesi Controllata Naturale). Noi li abbiamo testati e ne abbiamo apprezzato sia l’efficacia che la resa sulla pelle secca in particolar modo. La tonicità della pelle dopo una decina di giorni di trattamento risultava migliorata e l’incarnato luminoso.

Per maggiori informazioni, per le schede informative oppure per un consiglio scrivi a info@mister-canapa.com

Il mascara per sopracciglia di Korff

Vado in farmacia, convinta di comprare solo e soltanto l’abituale scorta familiare di farmaci per combattere il temibile Invernus Bacterium. Nell’attesa del mio turno, l’occhio mi cade tra gli espositori del make up… ed è stato subito amore!

Il Mascara per sopracciglia di Korff (marca che consiglio a tutte, sopratutto per chi è allergico come me anche all’acqua del rubinetto) doveva essere mio! Mi trasformo in Clio Mirtilla make-up.

Inizio a osservare meglio il prodotto: davvero interessante perché è facile da usare e le sue dimensioni, lo rendono utilissimo anche per essere portato in borsa. Non cola, non graffia o irrita. Tre gradazioni di colore e un utile matita color burro, che definisce l’arco sopraccigliare, donando allo stacco tra le sopracciglia e il resto dell’arcata molta luminosità anche a chi, come me, porta gli occhiali.

Prezzo accessibile e sicurezza negli ingredienti fanno di questo mio ultimo “auto-regalo” l’inizio di una passione che renderà il mio sguardo sicuramente più definito e sempre perfetto!

Mirtilla Amelia Malcontenta

Ricetta beauty: il tonico alla camomilla

Il tonico è un prodotto che spesso viene snobbato nella propria beauty routine; niente di più sbagliato!

Il tonico è un prodotto fondamentale per la skincare routine.

La sua funzione è di riequilibrare l’acidità della pelle e prepararla a ricevere il trattamento successivo ossia la crema viso.

Se non avete il tonico in casa, ecco una semplice ricetta da provare con i filtri della camomilla. Le sue proprietà sono svariate: è nota per il suo potere calmante ma è anche un ottimo lenitivo per la pelle.

Se hai la pelle secca e sensibile questo è il tonico adatto a te!

Tempo di preparazione:

10 minuti.

Occorrente:

3 bustine di camomilla.

150 ml di acqua distillata.

Boccetta con uno spray.

Preparazione:

Mettete sul fuoco o nel microonde 150 ml di acqua distillata, riscaldate fino alla bollitura e inserite i 3 filtri nell’acqua calda. Trascorsi i 5 minuti attendete che si raffreddi e inserite il liquido in una boccetta con erogatore spray.

Il vostro tonico una volta raffreddato sarà pronto all’utilizzo e potrà essere conservato per 3 giorni in frigo.

Se preferite potete immergere una maschera di carta nel liquido e applicarla sul viso per 10 minuti.

La vostra pelle apparirà luminosa e idratata.

Look da lavoro!

Non c’è cosa peggiore di andare a un colloquio di lavoro con un look sbagliato.

Per affrontare un colloquio la prima impressione è ciò che conta; è il nostro biglietto da visita.

Scegliere un look sobrio con pochi accessori, scollature poco profonde e gonne che arrivano al ginocchio è la scelta giusta da optare. Capelli raccolti in una coda bassa o se preferite sciolti ma ben pettinati.

Questi piccoli accorgimenti fanno apparire curate, raffinate ma non artefatte.

Per quanto riguarda il make-up vi suggerisco di utilizzare un fondotinta non troppo coprente che crea una base fresca e luminosa, illuminando con cura la zona del contorno occhi con un correttore adatto alla propria discromia.

Applicate sulle gote un blush facile da sfumare nei toni naturali che permette anche a chi non ha tanta dimestichezza con il trucco di non creare pasticci.

Le sopracciglia vanno sempre messe in ordine, infatti donano allo sguardo espressività.

Per gli occhi scegliete colori neutri, colori opachi come il marrone e il beige creano un trucco naturale.

Per le labbra scegliete toni leggermente rosati.

Non tralasciate la mani; le unghie troppo lunghe diventano volgari.

Scegliete per le vostre mani una manicure con unghie quadrate se avete dita affusolate o a mandorla di media lunghezza se avete mani tozze.

Per quanto riguarda le scelta dei colori potete scegliere sia colori scuri che chiari.

Se volete un consiglio in più su come scegliere il correttore leggete il mio articolo: Il correttore perfetto.

A presto!