Malefici di Maria Elena Cristiano

Malefici di Maria Elena Cristiano – Asylum press editor

Bambole: occhi spenti, capelli arruffati, sorrisi fissi e immobili nel tempo. Grandezze diverse e teste mozzate, separate dal resto del corpo di questi oggetti, nati come giocattoli e passatempo; resi custodi inquietanti di uno dei posti più angoscianti al mondo. Bambole appese, legate , fissate, impiccate… tanti fantocci, tanto silenzio, tanta eccessiva immobilità. Eterne guardiane di questo lembo di terra, talmente bello quanto agghiacciante agli occhi di chi, ne visita e ne calpesta la terra. Il suo nome è: Isla de Las Munecas a Città del Messico. Uno dei luoghi più terrificanti al mondo, dove si narra la leggenda di Don Julian Santana Barrera, nato contandino, morto eremita che dedicò la sua esistenza alla creazione di questo vero e proprio cimitero della bambole. Continua a leggere