SmashKin’: energia allo stato puro!

Gli Smashkin’ sono la mia seconda famiglia.

SmashKin’ è l’unione di due parole: “Smash, una onomatopeica che si usa nei fumetti quando si colpisce qualcuno eKin’“, l’abbreviazione di “kick in ass” (non ve lo traduco, pensateci voi!); abbiamo scelto questo nome per essere d’impatto e, soprattutto, dare una visione energica del gruppo! Continua a leggere

Annunci

Essere Dylan Dog

Quattro performance al giorno nel suggestivo scenario di Palazzo Venezia, edificio storico che sorge nel cuore brulicante di Napoli, per condurre lo spettatore nel mondo di uno dei più famosi personaggi della Sergio Bonelli Editore. Appassionati e curiosi potranno vivere da protagonisti un’avventura del detective, immergendosi nei luoghi e in alcune ambientazioni del celebre fumetto generato dalla fantasia di Tiziano Sclavi. Continua a leggere

Agatha Christie, regina… dei fumetti!

Agatha Christie, considerata ancora oggi come la grande e incontrastata regina del crimine – così recita da ormai cinquant’anni il suo editore londinese Harper & Collins – ha scritto, come ben sappiamo, una settantina di romanzi che hanno venduto più di due milioni di copie ciascuno e sono stati tradotti in oltre quarantacinque lingue. Solo il grande William Shakespeare e la Bibbia sono stati capaci di superare certe cifre… Continua a leggere

Ransie la strega

Quante volte abbiamo ripensato ai cartoni animati della nostra infanzia? Quante volte ci siamo inteneriti al ricordo di alcune scene degli anime che ci hanno accompagnato durante il tortuoso ma stimolante percorso della nostra crescita?

Quando ripenso alle mie passioni infantili non posso fare a meno di indugiare sul confortevole e confortante ricordo di cartoni animati come Lady Oscar, Georgie, Creamy e tanti altri. Tra tutti però, uno dei più divertenti è sicuramente stato Ransie la Strega.

Batticuore notturno – Ransie la strega (ときめきトゥナイト Tokimeki Tunait) è tratto dal manga di Koi Ikeno del 1982 e pubblicato dalla Shūeisha in Giappone. Nello stesso anno il Group TAC ne ha tratto anche un anime diviso in 34 episodi, diretto da Hiroshi Sasagawa, andato in onda in Italia con il titolo Ransie la strega, mentre il manga è stato pubblicato dalla Star Comics solo nel 2002.

Nei primi volumi del manga la trama corrisponde a quella dell’anime: la protagonista è appunto Ransie Lupescu (Ranze Eto), una tranquilla studentessa delle scuole medie, che in realtà nasconde un grande segreto: è la figlia di un vampiro di nome Boris (Mori), uno pseudoscrittore, e di un lupo mannaro, la bionda Shiira. Tutta la famiglia di Ransie proviene dal Mondo Magico (noto in Italia come “Regno Supremo” o “Inferno”), dove vivono mostri e figure mitologiche di ogni genere dotate di poteri soprannaturali.

Anche Ransie ha dei superpoteri: assume le sembianze delle vittime del suo morso, lasciandole in stato incosciente, il tutto fino a quando Ransie non starnutisce riprendendo in tal modo il suo aspetto originario e le vittime non ricordano nulla.

Ransie viene educata come un’umana: frequenta la scuola pubblica e si innamora di un compagno di classe, Paul Cavor (Shun Makabe), destando l’ira dei suoi genitori che preferirebbero naturalmente un genero proveniente dal Regno Supremo e dotato di poteri soprannaturali; inoltre c’è una legge del Regno Supremo che vieta le unioni “miste”. Il suo amore all’inizio non sembra ricambiato: Paul è più concentrato sullo sport che ama – la boxe – e inoltre Ransie ha anche una rivale, Lisa (Yoko), innamorata del ragazzo, orfana di madre e figlia di un boss della yakuza, a sua volta innamorato della madre di Paul.

La trama del manga, così come quella dell’anime, ruota intorno all’amore contrastato di Ransie per Paul, e si arricchisce a mano a mano di particolari più o meno comici e di frequenti colpi di scena.

Il manga ha diversi livelli di lettura ed è adatto a un pubblico di ragazzi così come a quello di adulti. La strega vampira Ransie è un perfetto personaggio che ammalia e nel contempo intenerisce. Che morde, piange, ride e ama. Una di noi, insomma.

Adele Crudele

 

Che si tratti di far arrabbiare i miei genitori, di torturare il mio stupido gatto,di lottare contro Giada e le sue compari o di spezzare il cuore a Goffredo… ho sempre pronta un’idea interessante!

Una buona dose di humour nero e un pizzico di tenerezza: ecco la ricetta di Adele, eroina di un nuovo genere…

Allacciate le cinture, si parte!

Edizioni Becco Giallo

Le novità Becco Giallo Edizioni

Come sempre le edizioni Becco Giallo si distinguono per la bellezza artistica delle tavole e per l’intensità delle storie. Oggi vi segnaliamo due libri che di certo inserirete subito nella vostra lista dei regali di Natale. ( Iniziamo a pensarci!)

SALINGER_copertina_STAMPA.jpg

 

La Seconda Guerra Mondiale, un disturbo post traumatico da stress, la Germania, l’amore e un matrimonio di otto mesi: prima di diventare l’acclamato autore del romanzo Il giovane Holden, J.D. Salinger era Jerome, sergente americano in un’Europa piena di ferite aperte, innamorato di Sylvia Welter, giovane dottoressa tedesca dal passato oscuro, forse legato al Nazismo.
Dimenticata per decenni e mai nominata dallo stesso Salinger, Sylvia ci racconta il grande amore che la unì allo scrittore più famoso degli Stati Uniti d’America.

 

 

 

Mondo-di-Liz_Copertina_STAMPA_web

 

Un piccolo mondo disegnato con delicatezza e irresistibilmente divertente. Un piccolo mondo per i grandi che non hanno dimenticato la loro anima infantile.
Il piccolo mondo di Liz Climo, disegnatrice dei Simpson, è un adorabile capolavoro di ironia pronto a farti ridere!

 

 

 

 

Newton Comics

I bestseller Newton Compton diventano graphic novel realizzate da grandi artisti del fumetto

la-legione-occulta-dellimpero-romano-3_9503_

Per la storia ufficiale non sono mai esistiti. Solo le leggende, le chiacchiere scambiate tra i fumi dell’alcol tra i viandanti ubriachi, raccontano della misteriosa Legio Sine Nota. Veggenti, auguri, negromanti e aruspici, raccolti da bambini nelle arene, nei mercati degli schiavi e nei villaggi dati alle fiamme: sono gli uomini di Victor Julius Felix, addestrati a dialogare con spettri e dèi, per evocarne la protezione o sfidarne la cieca violenza, avvezzi a lottare nel campo del soprannaturale, dove niente può la daga romana. Un prezioso alleato per il nascente impero di Augusto, un pericoloso nemico per chi trama contro Roma…

 

 

 

marathon_9504_

Maratona, 490 a.C. Il primo assalto dell’impero persiano alla Grecia avviene sotto gli occhi del poeta Eschilo, schierato tra i combattenti, e si intreccia con il destino di tre amici, Eucle, Tersippo e Filippide. Tutti i soldati greci sono determinati a lottare fino all’ultimo sangue per difendere la libertà dall’invasore nemico, ma per i tre amici, che ambiscono alla stessa donna, la posta in gioco è ancora più alta, e finisce per trasformarsi in una sfida all’ultimo respiro, in nome della rivalità e dell’ambizione…
Marathon è l’epico e accorato racconto di una battaglia entrata nella storia, e di una corsa disperata per la vittoria e per la vita.

 

Ecco gli appuntamenti con gli autori al Lucca Comics&Games Heroes 2017

image008image009

 

Le brave ragazze SI RIBELLANO

unnamed

Dal 9 novembre in libreria
LE BRAVE RAGAZZE SI RIBELLANO
Vita in comune, sì. Luoghi comuni, no

Il primo libro di fumetti della blogger francese Emma, le cui vignette autobiografiche su femminismo e sessualità sono diventate un fenomeno virale in rete. ( emmaclit.com ) 

Esiste ancora il femminismo? Certo. Non scende in piazza solo perché la battaglia infuria altrove: nelle case, nelle scuole, negli ospedali. Il sovraccarico che le donne patiscono nella vita quotidiana non è stato alleviato, ma anzi aggravato dalla cosiddetta “emancipazione”. Inutile che l’utero sia tuo e te lo gestisca tu, se poi ti tocca anche gestire da sola i figli, la casa, le visite ai parenti, l’intera logistica famigliare. Insensato bruciare reggiseni, se non puoi permetterti di ricomprarli perché sei pagata meno dei tuoi colleghi maschi. La vera rivoluzione – femminile, prima ancora che femminista – oggi si manifesta nei concreti gesti quotidiani, nella solidarietà e anche nell’ironia.

unnamed
Come quella di Emma, attenta osservatrice delle ingiustizie di genere che illustra sul suo blog con vignette esilaranti e amare insieme. Gli uomini, le donne e i loro corpi sono raccontati nell’intimità ma anche nella sfera pubblica, con uno sguardo eccentrico e acuto: dalla discriminazione sul posto di lavoro alla medicalizzazione della maternità, e dalla convivenza con il proprio compagno a quella con il proprio clitoride…

La ricetta di Emma è semplice, ma proprio per questo concretamente applicabile: l’uguaglianza, e una migliore vita di relazione, sono fatte di piccole e grandi conquiste, dal diritto degli uomini a stare a casa con i propri figli neonati a quello delle donne a non raccogliere i calzini da terra. Per questo il suo primo libro è un vero manifesto: di auto-liberazione, prima di tutto.

Le profumiere

Da ottobre nelle librerie, edito da Imprimatur editore

«Chiamatele gatte morte, profumiere o shampiste, chiamatele come vi pare tanto la sostanza rimarrà la stessa: non ve la daranno mai!»

LE_PROFUMIERE_COVER

Sembrano ragazze simpatiche e alla mano, vicine di casa carine, colleghe intriganti o procaci bariste, ma il loro sorriso incantatore cela un segreto: sono profumiere, ovvero donne che prima la promettono e poi non la mantengono.

Sono dannose per gli uomini e nefaste per le donne, e liberarsi di loro è più difficile che per un evasore fiscale gabbare Equitalia.

Esistono svariati tipi di profumiere: profumiere per interesse, per autostima, le profumierine in erba, quelle Alfa, le profumiere delle vacanze e quelle delle feste.

Ognuna di loro ha un suo obiettivo e un proprio modus operandi e tutte vogliono  qualcosa dalle loro vittime maschili; qualcosa che non è mai ciò che i tapini gli darebbero più che volentieri.

Il libro contiene decine di esemplari di profumiere, con le loro caratteristiche e storie, ognuna illustrata da una vignetta umoristica.

In questo trattato comico-scientifico, vi forniremo gli strumenti necessari per individuare le profumiere al primo sguardo e difendervi dalle loro profumate trappole.

Le autrici non si rivolgono però soltanto al pubblico maschile per metterlo in guardia dalle fragranti predatrici, ma dedicano alcuni capitoli anche alle donne e al loro delicato rapporto con le profumiere.

Essere profumiera può tuttavia offrire indiscutibili vantaggi, ecco perché il libro contiene un’appendice con “Le dieci semplici regole per diventare profumiera”.

Le profumiere è un libro spensierato, dalla comicità pungente, che saprà rallegrare un noioso viaggio in treno, o un pomeriggio domenicale piovoso (specie se quel giorno vi è toccato di pranzare da vostra suocera).

Le Autrici

Desy Icardi (www.Desyicardi.it)  dopo essersi laureata al DAMS di Torino, opera come formatrice aziendale e copywriter. Dal 2006 calca i palchi di cabaret con lo pseudonimo “la Desy” ed è ideatrice di Patataridens, il blog dedicato alla comicità femminile. Ha pubblicato, per Golem edizioni, i romanzi Tacchi e taccheggi (2014) e Dove Scappi? – Romanzo eroticomico in 50 nodi (2016).

Darinka Mignatta: pittrice, illustratrice e fumettista, ha contribuito ad antologie e storie a fumetti. È la creatrice di Miss (D)ice e Monsieur le Chat, personaggi di strisce satiriche che, dopo il successo ottenuto nei social, sono stati protagonisti di due graphic-novel.

 

Dream Magic

Il secondo attesissimo capitolo della saga Magic letto da Laura D’Amore.

51u+qJ40tFL

 

Se già Shadow Magic ci aveva affascinato, questo nuovo romanzo ci incanta definitivamente.

L’autore ci aveva lasciato con la tredicenne Lily, unica erede della famiglia Shadow, che salva il regno delle Ombre dalle grinfie dello zio, decidendo alla fine di non giustiziarlo, ma graziarlo con l’esilio. Anche in questa nuova avventura, non può mancare un nemico pronto a tutto pur di conquistare Castel Cupo sottraendolo alla giovane e inesperta regina. La ragazza, però, non è sola. Al suo fianco il coraggioso e fedele scudiero Thorn, un semplice ragazzo con un passato difficile, ma un grande cuore. Ottimo arciere con una speciale abilità nel cavalcare Ade, uno meraviglioso pipistrello gigante. I due ragazzi questa volta dovranno affrontare diverse sfide. Dovranno domare un branco di zombie e combattere un esercito di Troll, ma la minaccia più grande arriverà da un mondo non molto lontano da quello delle Tenebre di Geenna. Qualcosa di magico e misterioso allo stesso tempo che li porterà a svelare un grande segreto che coinvolge proprio la famiglia di Lady Shadow.

Riuscirà la ragazza a superare i pregiudizi legati alluso della magia nera da parte di una donna facendosi così amare da tutto il suo popolo? Imparerà finalmente a controllare la necromanzia ed accettare le conseguenze della sua pratica? Accetterà la verità rivelata?

Il romanzo è ricco di personaggi secondari, egualmente importanti per la storia e soprattutto per la salvezza di Castel Cupo, tutti fedeli alla famiglia Shadow e al regno delle Ombre. C’è la tata Mary, il temibile boia Tyburn, Dott l’amica troll e Crema il cagnolino fantasma.

Non mancano nemmeno questa volta i disegni. Splendidi capolavori in bianco e nero che raffigurano le parti più salienti del romanzo e che ti trasportano ancora di più nell’avventura di questi due speciali ragazzi.

A questo punto non ci resta che aspettare il terzo romanzo!