ABC make-up: Il fondotinta

Ciao beauty lovers, oggi vi spiegherò come e quale fondotinta scegliere.

Una base viso è fondamentale per creare un aspetto curato. Nasconde piccole e grandi imperfezioni dell’incarnato e dona un aspetto sano e luminoso.

Il fondotinta è uno degli alleati di bellezza più usati, ma anche uno dei più difficili da scegliere.

Regola numero 1: scegliere il colore che si avvicina di più alla propria carnagione.

Regola numero 2: scegliere la formulazione  più adatta al proprio tipo di pelle.

Regola numero 3: utilizzare poco prodotto, applicarlo con gli appositi strumenti (beauty blender, pennelli, oval brush). Ricordarsi di stendere il prodotto dal interno verso l’esterno.

In generale,  i fondotinta che troviamo in commercio sono:

  • Il fondotinta stick è adatto soprattutto alle pelli secche e normali, ha un elevata coprenza.
  • Fondotinta compatto in polvere,  assicura una copertura leggera, utile d’estate per uniforme l’incarnato ed è un prodotto ideale per le pelli miste e grasse.
  • Il fondotinta in crema, è un prodotto con altissima coprenza ottimo per chi deve nascondere discromie importanti come vitiligine e macchie senili.
  • Fondotinta minerale, si presenta in polvere libera. Può essere utilizzato sia asciutto o miscelandolo con un po’ di crema viso per farlo diventare liquido.

In estate per uniforme l ‘abbronzatura sono le bb cream, formulazioni che idratano la pelle, la proteggono dai raggi solari e  rendono  uniforme  l’ incarnato  mimetizza no I pori dilatati.

Spero di essere stata utile,  se avete domande contattatemi su pinkmagazineitalia@gmail.com

 

 

ABC make-up: Il correttore

Evidenzia lo sguardo, esalta la bellezza dai tuoi occhi!

Beauty lovers, si inizia con la prima lezione trucco!  Oggi parleremo di un prodotto indispensabile che ogni beautycase dovrebbe contenere :il correttore.

Il correttore o copri-occhiaie, è un prodotto che maschera le occhiaie, illumina lo sguardo e ha l’effetto ottico di lisciare la pelle intorno agli occhi, ma è utile e indispensabile anche per nascondere altri inestetismi.

Esistono varie tonalità e varie texture di correttori: arancio, beige, verde.

Ma vediamo meglio come vanno utilizzati.

Occhiaie

Le occhiaie sono gli inestetismi più odiati dalle donne, possono essere croniche o derivare da uno stile di vita poco sano:  fumare e dormire poco, per esempio.

Se avete problemi di occhiaie, non abbiate paura: munitevi di un correttore arancio. Se volete un’alta coprenza scegliete un prodotto in stick,  mentre per una media coprenza utilizzate un correttore liquido. Ricordatevi sempre di stendere sempre bene il prodotto; non usate quantità eccessive e applicatelo picchiettando con i polpastrelli dall’interno verso l’esterno, fissando il tutto con un po’ di cipria trasparente.

Se non avete grossi problemi di occhiaie ma volete  solo uniforme l’incarnato  della zona perioculare utilizzate un correttore in crema illuminante beige.

Brufoli rossi e couperose

Entrambi gli inestetismi tendono al rosso,  quindi il modo migliore per renderli meno evidenti è applicare su di essi un correttore verde. Utilizzate sempre poco prodotto e sfumatelo bene sulla zona da trattare.

Macchie della pelle

Le macchie della pelle sono di solito di un marrone scuro quindi scegliete un correttore beige simile alla vostra carnagione.

Spero di essere stata utile e se volete ulteriori consigli, contattatemi su pinkmagazineitalia@gmail.com

 

ABC make-up. I segreti stanno per essere svelati!

Truccarsi non è colorare il viso ma esaltare la propria bellezza!

Ciao beauty lovers, da oggi iniziamo una nuova avventura!

Volete imparare a valorizzarvi al meglio? Benissimo, siete nel posto giusto.

Iniziamo.

Prima regola da seguire: stop allo shopping compulsivo e iniziate a comprare prodotti giusti e mirati per il vostro tipo di pelle.

Da oggi ci sono io ad aiutarvi. Nel prossimo articolo parleremo della scelta del correttore.

Restate connesse, i beauty secret stanno per svelarsi.

Se avete domande contattatemi alla mail: pinkmagazineitalia@gmail.com

Festa della mamma: tante idee regalo!

La festa della mamma è vicina!  Abbiamo ricevuto varie email nelle quali ci avete chiesto che cosa regalare alle vostre mamme…

Vi diamo delle idee, per aiutare Lucia e le altre beauty readers, a scegliere i regali giusti.

I prodotti di profumeria sono sempre ben accetti per rendere le donne felici!

Ottime idee regalo, non solo per le occasioni speciali ma che per i compleanni. Visto che andiamo incontro all’estate, optate per una buona acqua profumata dalle fragranze fresche e leggere; in commercio esistono tantissime fragranze floreali e agrumate, ottime per inebriare i sensi e donare freschezza nelle calde giornate d’estate.

Per chi voglia scegliere qualcosa di diverso,  via libera al make-up. Gloss dai finish lucidi, che danno colore esaltando i primi toni dell’abbronzatura; mentre per omogenizzare l’incarnato potreste regalare una terra dai toni caldi con leggeri riflessi dorati da stendere su tutto il viso o per scolpire gli zigomi.

Ottimo dono è anche una buona crema viso antirughe, ma attenzione: sceglietene una crema  con texture leggera e  fattore di protezione solare spf 20.

Insomma, speriamo di essere stata utile e se volete ulteriori consigli contattateci: pinkmagazineitalia@gmail.com

Ciao a tutte!

Prova costume in vista: cellulite addio!

La prova costume è vicina e non sei pronta ad affrontarla? Niente paura, seguite i miei consigli per superarla! La cellulite ti ossessiona? Scopri il giusto modo per affrontarla.

Cos’ è la cellulite?

La cellulite è un inestetismo della pelle che si manifesta con il famoso aspetto bucherellato a buccia d’arancia, ma che indica in realtà un problema a livello del tessuto connettivo: in sostanza si tratta di un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero di un accumulo di grassi in zone specifiche e circoscritte del corpo come le cosce, i glutei e i fianchi.

Come combatterla.

Prima di tutto si deve  seguire un’alimentazione sana: condire le vostre pietanze con poco sale e olio, eliminare le  bibite gassate, i cibi fritti, i dolci, sostituire le zucchero con lo zucchero di canna, preferite frutta e verdura e bevete tanta acqua, minimo otto bicchieri al dì.

Ogni giorno cercate di camminare una trentina di minuti, fate le scale per salire a casa. Insomma muovetevi, la sedentarietà favorisce la ritenzione idrica e gli accumuli di grasso.

Comprate una buona crema anticellulite  ottime quelle a base di caffeina, capace di mobilitare gli acidi grassi dei nostri cuscinetti. Anche le alghe hanno il potere di eliminare gli accumuli adiposi e di impedire che si formino nuovamente. Un’azione drenante è invece riconosciuta all’escina, capace di migliorare la circolazione, così come all’ippocastano, che agisce sul drenaggio linfatico.  Contro la ritenzione idrica sono invece efficacissimi l’ananas e l’estratto di vite rossa. 

Applicate la crema almeno due volte al giorno e, se volete effettuare trattamenti estetici, ottima è la pressoterapia  e il linfodrenaggio.

Armatevi di costanza e i risultati arriveranno.

Se volete scrivermi: pinkmagazineitalia@gmail.com

Addio unghie fragili.

Ciao a tutti, oggi vi spiegherò come trattare le unghie fragili.

Cause

Le unghie fragili, che si sfaldano sono spesso, sono determinate da una disfunzione della produzione di cheratina o possono presentarsi dopo  l’utilizzo di detersivi o di  sostanze  irritanti. Spesso si manifestano  dopo un trattamento con smalto semipermanente o di una colata rimossa in modo aggressivo.  Le cause possono essere molteplici ma l’importante è rimediare.

Rimedi

Le unghie fragili hanno bisogno di cura e attenzione, quindi il primo consiglio che vi do è di evitare di applicare lo smalto semipermanente e di optare per la manicure semplice.

Acquistate uno smalto rinforzante ricco di calcio e cheratina, applicatelo una o due volte alla settimana.  Quando usate lo smalto colorato, abbiate cura di passare sempre prima una base protettiva; non comprate smalti economici ma usate prodotti di buona qualità! Per la rimozione, scegliete sempre un solvente senza acetone.

Volete altri consigli? Contattatemi su pinkmagazineitalia@gmail.com

I cosmetici fatti con la natura: Phytorelax Laboratories

Oggi vi presenterò una linea cosmetica tutta da scoprire. Prodotti naturali con certificati bio vegan, un Made in Italy che nasce nel cuore di Bologna: cosmetici potenziati dal potere della natura senza parabeni, delicati e efficaci.
Ma capiamo meglio che cos’è la Phytorelax Laboratories parlando con Filippo Corsini, Amministratore Delegato di Harbor S.p.A.

Buongiorno dottor Filippo Corsini, ci racconti di com’è nata la vostra azienda?
Negli anni ’80, nel cuore di Bologna viene fondata l’azienda di cosmetica naturale Harbor. Era un’azienda a conduzione familiare, come la maggior parte delle aziende di quell’epoca. Fin dalle origini i valori fondativi di Harbor sono legati all’innovazione e alla cultura del benessere naturale. Nel corso degli anni l’azienda ha registrato una progressiva crescita ed evoluzione: oggi il marchio Bolognese Phytorelax Laboratories viene esportato in 35 paesi nel mondo, affermandosi come uno dei migliori brand europei di cosmetica naturale. Il suo messaggio è internazionale: Phytorelax Laboratories rappresenta un concetto di bellezza ricercato ma accessibile, declinato in prodotti innovativi ed efficaci perché frutto di un dialogo continuo tra Natura, Scienza e Design.

E il nome Phytorelax?
Il Brand Phytorelax nacque negli anni ’90, in occasione del grandissimo successo di un prodotto molto innovativo per il mercato tricologico dell’epoca: una fiala per capelli formulata con un mix di 33 ingredienti naturali suddivisi sapientemente tra estratti vegetali e oli essenziali. Un vero trattamento vegetale di bellezza dedicato al mondo professionale, che fino ad allora non aveva mai apprezzato le potenzialità dei cosmetici naturali. È grazie a questo successo commerciale che nasce il nome Phytorelax: un nome che racchiude in sé la sua stessa filosofia, ovvero benessere e relax che scaturiscono dall’impiego di attivi e fitoestratti funzionali.

Qual è il vostro prodotto preferito?
Siamo molto orgogliosi delle nuove linee BIO firmate PHYTORELAX, hanno infatti riscosso un grande successo. È difficile scegliere un prodotto: posso dire che in questo periodo uso quotidianamente il Siero LUX LIFT ARGAN, lo trovo un siero ideale per le mezze stagioni, infatti il Siero Multi-attivo Illumina & Idrata Viso-Occhi, la sua texture è fluida e piacevole da massaggiare sul viso e contorno occhi, preparando la pelle ad assorbire tutti i nutrienti della Crema Viso.
I principi attivi di questo siero sono tra i miei preferiti: Olio di Argan Biologico, con azione anti-età, idratante, protettiva e riparatrice; Omega 3 e 6 che apportano salute e bellezza alla pelle e soprattutto il Fiore di Pesco che grazie alla sua specifica composizione in flavonoidi, aiuta a proteggere la pelle dall’esposizione quotidiana dell’inquinamento atmosferico, una triste realtà a cui dobbiamo dedicare molta attenzione al giorno d’oggi.

In effetti ho provato anch’io questo prodotto e lo trovo eccezionale, ha una texture delicata e leggera e lascia la pelle del viso morbida e idratata. Consiglio questo prodotto sia a donne giovani che a donne un po’ più mature, infatti il potere dell’argan permette alle pelle segnate di ritrovare una nuova luce.

Ringrazio il Sig. Filippo Corsini per averci concesso questa intervista.

Beauty lovers, siete pronte a scoprire i prodotti?,  se avete curiosità o volete consigli sulla vostra beauty routine contattatemi scrivendo a pinkmagazineitalia@gmail.com

Mani sempre in ordine, in pochi passaggi!

Le mani, strumenti della mente, senza i quali il pensiero è una chimera. Alain Aslan

Oggi vi spiegherò come avere mani sempre in ordine. La prima cosa da fare è di procurarsi:

-limetta di cartone.

-bastoncini d’arancio.

-buffer a due fasi.

-olio per cuticole.

-smalto indurente.

-smalto colorato.

-scrub per le mani.

-crema alla glicerina.

Procedimento :

Prendete l’olio per cuticole e applicatelo, fatelo agire per un paio di minuti e, con l’aiuto dei bastoncini d’arancio, spingere le cuticole, passate poi il buffer a due fasi  sulle unghie che andrà a eliminare le cellule morte e a lucidare l ‘unghia; infine date con la limetta una forma in base alla lunghezza che desiderate.

Fatto ciò passate sulle unghie dello smalto indurente,  fatelo asciugare bene,  quindi procedete con lo smalto: optate con il colore che più vi piace ma se volete apparire semplici e  raffinate scegliete un bel rosa latte.

Lasciatelo asciugare per bene.

Ora passiamo alla cura della pelle delle mani, passiamo l’esfoliante su tutto il dorso, non ne avete uno in casa? Niente paura, ne prepariamo uno noi, ciò che ci occorre è :

-zucchero di canna.

-miele.

-ciotola.

Miscelare il composto quanto basta e passarlo sulle mani, risciacquate con acqua tiepida e infine massaggiate una crema alla glicerina.

Spero di esservi stata utile, alla prossima, e se volete potete sempre contattarmi: pinkmagazineitalia@gmail.com

Un’oasi di benessere: il massaggio!

Cerca l’equilibrio del corpo nell’armonia dello spirito, scegli di volerti bene e dedica del tempo a te stessa.

Il massaggio è un recupero psico- fisico;trasmissione di sentimenti profondi: intuizione e ascolto, è un ritorno a una comunicazione primordiale. Il massaggio è la più antica forma di terapia fisica, il suo nome deriva dal greco “massein” che significa “impastare”, “modellare”.  Utilizzato nel tempo da diverse civiltà,  dona a chi lo riceve numerosi benefici:

-stimola il metabolismo, e riattiva la circolazione.

-distende e rilassa i muscoli.

-aiuta a liberare il corpo dalle “scorie”.

-migliora ossigenazione dei tessuti.

-riequilibria I livelli ormonali.

Il massaggio è un arte, non richiede solo abilità manuale ma anche amore il mio consiglio è di affidarsi in mani esperte!

Se vuoi consigli più approfonditi o vuoi semplicemente capire qual è il massaggio  giusto per te, non esitate a contattarci: pinkmagazineitalia@gmail.com

 

Cambia pelle, scrub al caffè fai da te!

Prendersi cura del proprio corpo è una pratica sana e antica.

Cleopatra, per esempio, utilizzava il latte d’asina per nutrire la pelle del suo corpo e miscela semi e fango delle acque del Nilo per  rinnovare la pelle.

Al giorno d’oggi sarebbe impossibile creare da sole il nostro beauty case; ma visto che la bella stagione sta per arrivare perché non divertirsi a creare un prodotto semplice e efficace, scrub al caffè.

Ingredienti:

  1. -POSA DI CAFFÈ
  2. -OLIO D’OLIVA
  3. -UNA CIOTOLA

Procedimento :

  • Prendete la ciotola, versare quattro cucchiai da cucina di olio d’oliva e aggiungete il caffè finché non si crea un composto.
  • Fatto ciò il vostro scrub è pronto da usare sotto la doccia.   Prendete il composto e passatelo lo con movimenti roteanti dal basso verso alto e risciacquate.
  • Completate la vostra beauty routine con la vostra crema corpo preferita.

Volete consigli più specifici? Contattatemi scrivendo a pinkmagazineitalia@gmail.com