Tanto tempo da trascorrere a casa? Niente paura!

Tanto tempo da trascorrere a casa? Niente paura: è tempo di fare cose belle!

È un po’ nella natura dell’essere umano desiderare sempre ciò che non si può avere e poi, rinnegarlo nel momento in cui questo diventa improvvisamente a portata di mano.

Quante volte ognuno di noi ha pensato “ah, vorrei più tempo per stare a casa… eccolo! Il momento è arrivato! E trasformare una necessità in una bella opportunità è il prossimo passo da compiere.

In che modo?

Riscoprendo i vecchi piaceri a cui abbiamo, nostro malgrado, rinunciato per mancanza di tempo; coltivando quell’hobby abbandonato in quinta elementare per il sopraggiungere dei super compiti delle scuole medie; dedicando maggiore cura e attenzione a noi stessi.

Non è chiaro? Proviamo a pensare ad alcune cose belle da poter finalmente fare!

Dormire. Non è forse questo il dilemma primordiale dell’uomo che desidera costantemente dedicarsi al riposo, che pare sempre essere insufficiente? ORA ZITTI E DORMITE e sogni d’oro.

Leggere un buon libro. Anche uno cattivo, ma di solito si dice così e chi sono io per delegittimare un luogo comune talmente radicato?

Una bella sessione di Binge Watching su Netflixche nessuno vi dice niente se vi friggete il cervello iniziando a confondere la realtà fisica con quella virtuale. È la volta buona per fare un salto nel Sottosopra, buon viaggio!

Inviare messaggi vocali di oltre 10 minuti agli amici più cari, per ricordargli quanto ci tenete a loro e raccontargli tutto, ma proprio tutto-tutto, quello che state facendo in questo momento.

– Imparare finalmente a cucinare un uovo barzotto senza dover sempre accontentarsi di un comunissimo uovo sodo.

Studiare attentamente il metodo Marie Kondo per rivoluzionare l’ordine cosmico della casa e raggiungere la pace interiore attraverso una consapevole disposizione di oggetti felici. Dico per dire.

Guardare tutorial di make-up su YouTube e finirla una volta per tutta con gli incarnati color terracotta superati dagli anni ’90.

Farsi un bel bagno in una calda atmosfera di candele profumate e musica rilassante. Niente vasca? Rannicchiatevi nel lavandino e basta lamentarsi sempre!

Dormire un altro po’.

Cucinare un uovo sodo se è andata male con quello barzotto: non fa niente, non prendetevela con voi stessi, non è per tutti.

Leggere Pink Magazine Italia che vi tiene compagnia HI HI HI HI HI HI.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...