Onorevole proposta di Laura Nottari

Onorevole proposta (Laura Nottari – Dri editore)

Non c’è alcun sentimento tra di noi e mai ci sarà. Dovrei essere un rinnegato da Dio se osassi anche solo pensare a voi in un’inclinazione non moralmente consona. Non ci si sposa per amore, quello riservatelo ai romanzi. Ci si sposa per convenienza e perché è giusto farlo. Nel nostro caso è urgente.”

Jeremy d’Ambray, ingegnere capo della d’Ambray&Mason – azienda leader nella costruzione di locomotive, per tutta la vita non ha fatto altro che mantenere un rigore morale e sociale, trasformandosi in un perfetto signore: vedovo, ricco e ben integrato nell’alta società nella Londra di metà Ottocento.

Tutto sembra perfetto, la sua esistenza si svolge con ritmi scanditi e regolari fino a rasentare la perfezione. Ma l’inattesa quanto tragica morte del suo unico figlio Conrad – deceduto in un bordello per l’uso smodato di droghe e alcool- lo travolge in modo estremo; ferendolo in maniera profonda e ponendo le basi per un terremoto emotivo e personale che trova il culmine nell’incontro durante il funerale del compianto figlio con Bianca Noyer, umile ragazza che piange lacrime sincere e porta dentro di sé un dolce segreto che mette in discussione tutta l’esistenza di Jeremy e della sua famiglia.

Jeremy decide di farsi carico della situazione, scongiurando un ennesimo scandalo e proteggendo la sua dinastia. Redige un contratto matrimoniale, pieno di clausole e privo d’affetto tra lui e Bianca; permettendo così a lui di salvare il buon nome e a lei, di vivere una vita dignitosa lontana dalla povertà e dagli stenti.

Bianca non è una sprovveduta, anzi è una donna che da sempre ha fatto del suo carattere forte e del suo piglio deciso, l’unica fonte di sopravvivenza in un contesto sociale sfavorevole a molti, e che permette alle donne poco o nulla – soprattutto se sole, incinte e con un nipote a carico che di anni ne ha poco più di dodici, di nome fa Maximilian e che ha l’esperienza di un uomo ormai adulto – e proprio la sua arguzia e intelligenza nel comprendere che l’offerta fatta da Jeremy è l’unica via da intraprendere per ricominciare a credere nel futuro, che Bianca accetta di sposarlo. Poco dopo essere diventata ufficialmente la Signora d’Ambray capisce anche che nel compassato quanto freddo consorte, si cela un uomo dal quale non riesce a non sentirsi attratta, ma il suo carattere chiuso e il suo comportamento ligio alle regole, saranno muri alti da scavalcare e abbattere.

Bianca fa fatica a adattarsi al rigido protocollo e alle sue estenuanti regole, come Jeremy mal sopporta il suo temperamento chiassoso e privo di freni; ma la convivenza e la quotidianità, uniti al bisogno estremo d’amore di cui hanno bisogno entrambi – pur non volendo ammetterlo – porteranno i due protagonisti a viversi e a scoprire che il destino li ha fatti incontrare, ma una forza ancora più decisa e concreta li farà avvicinare fino a farli sentire una vera e propria famiglia, ma i segreti e le omissioni, i contratti e gli scandali non tarderanno a metterli a dura prova…

Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla spontaneità di questo romanzo, che ha saputo emozionarmi e farmi sorridere come non mi accadeva da tempo. La chimica tra i due protagonisti, talmente tanto agli antipodi per estrazione sociale, generazione e carattere, sembrava impossibile da far scattare, ma la bravura dell’autrice ha permesso che la miccia si accendesse e si riconfermasse il tanto decantato proverbio: “gli opposti si attraggono”. Eppure in questo libro c’è anche qualcosa in più: la voglia concreta e riuscita di dare un tono al significato di famiglia che va oltre i legami di sangue, che si fonde invece sul diritto all’amore e al rispetto. Non c’è luogo che si possa chiamare casa, come il cuore di chi ti ama: leggete la storia di Bianca e Jeremy e mi darete ragione. Buon viaggio, buona lettura.

Mirtilla Amelia Malcontenta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...