Rivoluzione… Barbie!

Risultati immagini per le nuove barbie curvy e in carrozzina

Quando si parla di Curvy, riferito alle donne formose, e di Brawn, riferito agli uomini in carne, si parla di rivoluzione nel mondo della moda in prima persona, perché è proprio dalle passerelle, dai media, che si può davvero cominciare a fare la differenza. L’esempio deve sempre partire dai modelli che, volente o nolente, influenzano e non poco una società.

E allora perché non partire dalla più piccola età con un’icona che è stata amata da generazioni e generazioni di bambine?

La Barbie, non giriamoci troppo intorno, è stata la bambolina di tutte noi: l’abbiamo ammirata, l’abbiamo vestita, truccata e forse le abbiamo anche tagliato e acconciato spesso i capelli. Era e lo è ancora adesso perfetta, ci ha aiutato nei momenti più difficili dandoci la possibilità di vivere storie incredibili create dalla nostra fantasia.

Però, siamo sinceri: non sarebbe stato bello vederle anche sotto una luce diversa? All’inizio erano per lo più bionde, questo sì, poi sono anche arrivate le more, e le barbie di differenti etnie, tutte incredibilmente belle.

Oggi, per l’esattezza a partire dal 2016, molte cose sono cambiate, anche nel mondo dei giocattoli c’è stata una vera e propria rivoluzione!

E così sono arrivate le prime Barbie Curvy, come potete vedere nella gallery.

Risultati immagini per le nuove barbie curvy

Risultati immagini per le nuove barbie curvy

Risultati immagini per le nuove barbie curvy

Risultati immagini per le nuove barbie curvy

Ma non è finita qui

La Mattel ha creato davvero qualcosa di unico e speciale, collaborando attivamente con l’attivista per i diritti dei disabili Jordan Reeves, tredicenne conosciuta per essere stata la prima ragazzina ad aver progettato una protesi a forma di unicorno, ma non solo… Ha collaborato al progetto anche l’ospedale pediatrico di Los Angeles.

E dopo le Barbie curvy nascono così anche le bellissime Barbie “diversamente abili” come potete vedere continuando a scorrere nella nostra gallery.

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per le nuove barbie in carrozzina

Un messaggio importante che può insegnare sin da piccole che l’imperfezione è ciò che davvero ci rende empatici e che la nostra unicità è ciò che davvero conta e conterà per sempre.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...