Jazz con vista all’hotel Diana

JAZZ CON VISTA fotografie di Raffaele Roselli APERITIVO DI BENEFICENZA

Metà anni Ottanta: i giganti del jazz in Italia. Miles Davis e Dizzy Gillespie, Michel Petrucciani e Chet Baker, Sarah Vaughan e Art Blakey. Ciascuno con la sua età e la sua storia, non avrebbero, purtroppo, vissuto molte altre stagioni. Ma allora, in quel breve periodo, sui nostri palcoscenici, offrirono il meglio di sé. E con loro, crescevano i talenti italiani: Enrico Rava, Paolo Fresu, Roberto Gatto. Una leggenda ripercorsa per immagini in una mostra fotografica. Trenta scatti di Raffaele Roselli, giornalista e fotografo, hanno catturato e raccontano quella stagione d’oro.

Appuntamento giovedì 11 luglio 2019, dalle ore 18:30 alle 20:30, all’Uliveto Roof Garden dell’Hotel Diana, via Principe Amedeo, 4. Aperitivo e mostra, 10€: il ricavato della serata verrà devoluto all’associazione di volontariato “La mia famiglia” (www.lamiafamiglia.net).

COCKTAIL PARTY DI SOLIDARIETÀ

11 LUGLIO giovedì dalle ore 18:30 alle ore 20:30

APERITIVO DI SOLIDARIETÀ

Terrazza ULIVETO – HOTEL DIANA

via principe Amedeo 4 – Roma

www.hoteldianaroma.com

Nella splendida cornice della terrazza Uliveto dell’hotel Diana un cocktail party con DJ set accompagna trenta scatti di Raffaele Roselli, giornalista e fotografo, che raccontano i giganti del jazz in Italia negli anni ottanta

Trenta scatti di Raffaele Roselli, giornalista e fotografo, raccontano i giganti del jazz in Italia negli anni ottanta

INGRESSO SENZA PRENOTAZIONE con offerta libera a partire da €10

Il ricavato è a favore dell’associazione di volontariato La mia famiglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...