Ave… Avengers!

Da bravi genitori di due pargoli di 10 e 7 anni, Walter e io decidiamo di andare a vedere il film del secolo (fino alla prossima uscita Marvel) di quest’anno: The Avengers – Endgame, capitolo conclusivo della super saga dei super eroi, con i super effetti speciali,i super belloni di Hollywood e dintorni, con i super biglietti… insomma tutto super e forse qualcosa in più.

Premetto che li abbiamo visti tutti: da Ironman I a Thor 147esimo, da Capitan Formaggino ah, no… quella è un’altra saga; a parte gli scherzi, ora scrivo sul serio. Il momento che in molti sapevano stesse arrivando è giunto: la Marvel ha consegnato la chiave – che chiude la porta su questo fantastico universo fantasy – in mano al pubblico sovrano che la sta ripagando con incassi intergalattici!

Più di due ore e mezzo di proiezione (che se non ti alzi al break rischi una trombosi agli arti inferiori) ti lanciano tra le braccia di questo gruppo di super eroi, ancora distrutti dalla vittoria di Thanos (il cattivo per eccellenza) che nel penultimo film ha utilizzato tutte le sue gemme, rendendo il mondo un posto per pochi sopravvissuti: desolato e desolante.

Gli Avengers hanno perso molti super eroi del loro fantastico gruppo, e le loro esistenze non sono più le stesse. Ma la forza che li contraddistingue, alimentata da bellezza e fascino tipicamente californiano, permettono allo sparuto gruppo di trovare una soluzione. Solo viaggiando nel tempo, riusciranno a riportare il mondo nella giusta dimensione e a sconfiggere l’esercito di Thanos & Co.

Sembrerebbe tutto facile, te ne convinci subito perchè ci si mette quel gran pezzo di Ubaldo di Captain America, nelle perfette fattezze di Chris Evans, talmente bello da far sospirare anche i maniglioni antipanico, ogni volta che gli dedicavano un primo piano. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo una gallassia e un briciolo, anche per i nostri super eroi, che non riescono a far filare tutto liscio come vorrebbero (anche perchè sennò tre ore di film, cosa le giri a fare?).

Ci sono screzi e incomprensioni da sanare, soprattutto tra Mr Stark e Captain America, mutazioni da completare (vedi Hulk), nuove super eroine a cui cercare di dare spazio e importanza per non farle emigrare in universi più lontani, famiglie da ricongiungere, e vecchi super eroi da far tornare dal passato per affrontare il presente e continuare a far vivere il genere umano su questa terra.

Effetti speciali e battute esilaranti, permettono al film di tenere inchiodati sulle poltrone e con gli occhi all’insù anche i baby spettatori per tutta la durata della proiezione. Si ride, ci si stupisce degli effetti da oscar e… si riflette! In più momenti il messaggio del film arriva dritto come una freccia di “Occhio di Falco ” e non puoi non pensare che tutto questo “mappazzone” holliwodiano tanto scontato non è; non lo è mai stato neppure nei precedenti film del suo filone. Si narra d’amicizia e di dolore.

Si sottolinea il delicato confine che c’è tra il voler essere, e quello che si è effettivamente. Tra una navicella esplosa e una sonora risata, i super eroi, inviano segnali radar agli spettatori, uno fra tutti è quello che l’amicizia è il motore trainante del mondo; quel genere d’amicizia che si trova in poche galassie, in pochi momenti della vita di ognuno di noi e di cui dobbiamo far tesoro.

Ognuno di loro è un super eroe, proprio come lo siamo noi, con i nostri difetti e le nostre eccentricità; ma saremmo molto poco se non avessimo amici col quale creare rapporti solidi e mai scontati, con i quali non cercare di ostacolare il passare del tempo, ma cavalcarlo insieme per viverlo alla grande!

Ave Avengers… buon viaggio fino alla prossima Galassia!

“Ora è il moment di essere chi sono, e non chi dovrei essere.” Thor

Mirtilla Amelia Malcontenta

Annunci

Un pensiero su “Ave… Avengers!

Rispondi a thespointblog Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...