Il sentiero del diavolo di Eugenia Rico

IL SENTIERO DEL DIAVOLO di Eugenia Rico, Elliot edizioni

“Da piccoli si racchiude la libertà dell’uomo dentro una bottiglia o in una lampada, aspettando le parole magiche che liberino il genio che tutti abbiamo dentro. E le parole magiche sono: non esistono i sessi ma solo le persone, gli unici demoni sono quelli che abitano dentro i nostri cuori, il sentiero del diavolo passa da casa tua, dal tuo salotto, si alimenta ovunque un uomo maltratta una donna, e ovunque una donna maltratti un bambino. Solo tu puoi fermare il cammino del diavolo, perché non esiste altro diavolo al di fuori di noi.”

Strega: in inglese Witch, deriva dalla parola Wicce che vuol dire mago, veggente o sciamano, ma può significare anche saggio. Una strega è una donna saggia. Chiarisco subito il concetto, perché di streghe questo libro narra. E le streghe, mai come in queste pagine si rendono visibili e sussurrano le loro vite, le loro verità.

La protagonista che racconta in prima persona la sua storia è una scrittrice spagnola che torna nei luoghi della sua infanzia per ritrovare se stessa, le proprie radici e la forza di raccontare le vite di alcune donne, passate alla storia come streghe. In un costante salto temporale tra passato e presente, tra buio e luce, il lettore si trova a vivere questi racconti così intensamente da rimanerne fortemente colpito.

Sinceramente ho paura che le mie parole non bastino a farvi capire la bellezza di questo libro che fa emozionare, riflettere e capire che la storia ha molte voci , tanti bisbigli e a volte, troppi silenzi che celano verità sconvolgenti. È un libro magico, perché riesce a riportare la storia nei vicoli più bui, a fare luce su molte realtà nascoste e quasi dimenticate. È un romanzo che riscatta la figura della Strega, perché riscatta e rende giustizia alla figura stessa della Donna. Non è un libro di condanna all’inquisizione, anzi, la scrittrice ci permette di conoscere Alonso De Salazar, inquisitore spagnolo che con un suo scritto, aiutò la luce a imporsi sulle tenebre, permettendo alla Spagna in primis e poi al resto d’Europa, d’interrompere la catena di processi per stregoneria.

L’autrice Eugenia Rico è riuscita a scrivere un libro intenso, che consiglio vivamente di leggere. Riuscirete a capire dove porta il sentiero del diavolo e non ne avrete paura, perché quel sentiero racconta e custodisce molte verità con cui dobbiamo imparare ancora a convivere, ma che sono necessarie per renderci persone migliori.

Per poter bruciare due milioni di donne innocenti in tre secoli, fu promulgata una Bolla Papale e fu pubblicato un libro. (….) Fu l’olocausto delle Donne”.

Mirtilla Amelia Malcontenta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...