La vita sessuale delle sirene

Quando Ilaria, al primo appuntamento, gli chiede cosa preferirebbe se dovesse scegliere tra rimanere con lei per sempre oppure non rivederla mai più, Leonardo non ha dubbi: “Per sempre!”
Inizia così la storia d’amore di Leo e Ila, due figli della media borghesia torinese a cui la vita sembra un tranquillo percorso con tappe ben definite: lo studio, il lavoro, il matrimonio.
Il giorno delle nozze, Leo è pieno di entusiasmo e di speranze per la nuova vita che lo attende. Tutto potrebbe immaginare, tranne di trovare la sua sposa nella piscina del ristorante, nuda e avvinghiata a suo fratello. Cosa farà Leo? E come reagirà Ilaria? E gli amici? E i parenti?

Copertina Sirene3

“Da zero a uno cambia tutto, da uno a due o a cento o a mille cambia molto meno. È così per tutte le esperienze della vita: la prima volta lascia il segno e ti cambia lo status, quelle successive, in confronto, contano poco o nulla. Spesso passare da zero a uno è lungo e complicato, ma una volta che ci riesci è come se venisse aperta una breccia, da cui non si può più tornare indietro e da cui si può ripassare in maniera sempre più semplice, ma allo stesso tempo meno appagante.”

Metti una calda serata di inizio estate, questo romanzo sul kindle e il sonno che tarda ad arrivare ed eccomi qua a parlarvene con ancora la sensazione con la quale l’ho letteralmente “divorato” stanotte. Il titolo vi lascerà un attimo interdetti (what?), ma qualsiasi significato stiate cercando di attribuirgli non sarà mai quello reale, ma non voglio svelarvi di più, lo scoprirete leggendo.

In questa storia quello che conta non è l’evento centrale, il focus dell’intreccio, ma il percorso di consapevolezza che questo causerà nei protagonisti. La vita sa sorprenderci proprio nel momento in cui pensiamo in realtà di averla definita, instradata, determinata…o forse no? Perché in fondo, come ci insegna Leo, spesso abbiamo come un rumore di fondo che ci vuol far capire che le cose non sono come sembrano, ma facciamo fatica a sentirlo, forse semplicemente non vogliamo per paura di doverci confrontare con quel qualcosa che potrebbe cambiare il corso del nostro “piano di vita”.

Quello che non uccide, fortifica? In un certo senso l’evento “traumatico” che stravolge i protagonisti in realtà li porterà a conoscersi davvero.

Come definire questo romanzo? Direi proprio un romanzo di formazione contemporaneo, diretto e senza nevrosi psicologiche. Semplicemente uno specchio della realtà che mette il lettore davanti a se stesso.

Divertente, dissacrante e coinvolgente è quel tipo di libro che tutti vorrebbero leggere e che vi consiglio di portare in valigia per le vacanze estive ( immagino già le espressioni dei vostri vicini di ombrellone quando sbirceranno la cover!). Andrea Malabaila è una garanzia!

Buona lettura

Link di acquisto: La vita sessuale delle sirene 

 

Annunci

Un pensiero su “La vita sessuale delle sirene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...