8 marzo con De Andrè

L’8 marzo è una data che crea scontri celebrativi con modi, tempi e riferimenti spesso contrastanti, talvolta estremi, di donne, per le donne e con le donne. Noi quest’anno abbiamo deciso di proporvi una lettura che ci ha colpito molto sia per i riferimenti che, soprattutto, per le forme espressive.

Il talento narrativo del poeta della musica italiana, Fabrizio De Andrè si incontra con la sensibilità giornalistica di Concita De Gregorio, ma soprattutto con artiste della parola, che sublimano le donne raccontate nelle canzoni del Faber e le riportano in luce con una forza inaspettata.

Un regalo che Giunti fa a tutte le donne e non solo, perché questo non è solo un profondo esperimento narrativo, ma anche un compendio di documenti storici dal valore inestimabile e dalla forza emotiva ineguagliabile.

70746h

”Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai?”
Le donne incontrate nelle canzoni di Fabrizio De André ci hanno accompagnato nella vita. E’ bastato incrociare il loro sguardo perché ne diventassero parte: con il loro mistero, il loro coraggio, la dignità. Senza etichette, senza giudizio: esistono, bisogna solo ascoltarle.
”Questo libro è nato così” scrive Concita De Gregorio, ”dalla meraviglia di trovarsi in tante, insieme, ad ascoltare (…). Queste voci hanno tutte, mi pare, un tratto in comune con Fabrizio De André. La fragilità inossidabile. La pervicacia nel procedere in direzione ostinata e contraria. Una ferita. Una debolezza nascosta dal movimento ed esibita nella solitudine. Un ciuffo di capelli che come una tenda lascia uno spiraglio e intanto ti ripara dal mondo, consentendoti di vederlo più a fuoco. (…) In venti, qui, abbiamo ascoltato la musica, condiviso le parole, curato queste pagine che adesso arrivano a voi nella speranza che sappiano, con voi, fare altrettanto. Che siano le storie a leggervi mentre le leggete.”
Un libro che è anche un oggetto speciale, un almanacco di ricchezza di talenti. Grazie a venti artiste le canzoni che abbiamo amato si alzano in piedi, Nina Teresa Marinella e tutte le altre ci fanno nuove domande, trovano un nuovo cammino e una nuova voce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...