Il segreto di Parigi

I consigli di lettura di Laura D’Amore

Cosa succede quando si unisce la città di Parigi, un appartamento pieno di quadri e un’origine controversa? Si ottiene un romanzo rosa ma giallo allo stesso tempo!

Il-segreto-di-Parigi

Flora è inglese e lavora per una casa d’aste con sede a Londra, New York e Parigi. Chiamata dal suo capo nella capitale francese per stimare un centinaio di opere d’arte abbandonate tra la polvere di un anonimo appartamento di periferia per circa 70 anni.  Xavier è il figlio maggiore dei Vermeil, famiglia prestigiosa dell’alta società parigina e proprietari inconsapevoli di un’eredità artistica incommensurabile. Quello che inizierà come una semplice catalogazione di dipinti, si trasformerà ben presto in una ricerca della loro provenienza che ci riporterà indietro fino addirittura alla seconda guerra mondiale.

Quale sarà allora il segreto che si cela dietro a questa meravigliosa collezione d’arte privata? E, nel frattempo, i due protagonisti riusciranno a mettere da parte i risentimenti verso entrambe le loro famiglie di provenienza ed accettare tutto ciò che sono davvero?

Il romanzo sembra partire in maniera abbastanza lenta, forse per dare modo all’autrice di descrivere nei dettagli i protagonisti e l’ambientazione principale. Ma quando il mistero entra a far parte della storia restiamo incollati alle pagine e non possiamo far altro che leggerle tutte d’un fiato per svelate questo fantomatico segreto parigino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...