Buon Natale Buon Anno

L’autore attraverso una scrittura “umoristica”, con dialoghi grotteschi che fanno sorridere , lascia al lettore alla fine del romanzo un alone di tristezza, difficile da scrollare via.
md15050542672
Non è  la vecchiaia a preoccupare Gino ma la mancanza di denaro, infatti non riuscendo più a pagare l’affitto di casa, lui e sua moglie Elvira sono costretti a vivere separati, ognuno confinato in casa dei rispettivi figli e per sdebitarsi si occupano delle faccende di casa e di accudire i nipoti.
La meschinità e l’egoismo dei figli pare che voglia sottrarre Gino e Elvira alle poche gioie che la vecchiaia gli riserva, costringendoli ad incontrarsi di nascosto e sporadicamente. Questo status forzato che vivono i protagonisti, provoca nell’animo del lettore rabbia e rancore, ma viene alleviato dal messaggio di ottimismo che l’autore lascia tra le pagine, circa la potenza che ha l’amore. Suggellato con maggiore intensità, attraverso la (ri)scoperta di gesti più semplici, il ritrovamento della tenerezza e della felicità anche in un abbraccio che ricreano una speciale sintonia interiore.
Ad aggravare questa situazione è l’improvvisa gelosia di Gino nei confronti di sua moglie. Sarà questa insana gelosia, ad aiutare Gino a rivivere un amore che non si era mai assopito, e regalare a noi lettori un dipinto romantico. Passeggiando fuori Porta San Giovanni con Gino ed Elvira, conosciamo i loro vecchi ricordi riportati alla mente con nostalgia e col sorriso sulle labbra. Seduti su una panchina ai giardinetti, ci ritroviamo al fianco di Gino a guardare Elvira negli occhi e lì svanisce ogni timore e sospetto.
“Mi specchiavo nel sorriso di Elvira, così affettuoso, così leale, e non dubitavo più di lei”.
Recensione di Antonella Maffione
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...