Giovani, carine e bugiarde: Ricercate

Hanna, Aria, Spencer ed Emily hanno passato di tutto insieme. Una bravata d’infanzia finita tragicamente male e non uno, ma ben due stalker che conoscono tutti i loro segreti. Senza contare l’assassinio della loro migliore amica, tre anni fa. Adesso le ragazze sono sul punto di trovare le risposte che hanno cercato a lungo, così da archiviare finalmente un orribile capitolo della loro vita. O almeno questo è ciò che sperano. Non tutte le storie, però, hanno un lieto fine. Specialmente quando hanno come protagoniste ragazze che sono tutt’altro che angeli. Emily, Hanna, Aria e Spencer dovranno quindi affrontare un nuovo, terrificante colpo di scena.

giovani-carine-e-bugiarde-ricercate_9554_x1000

Quando tutto sembra risolto, con un colpevole dietro le sbarre assicurato alla giustizia, e la quiete ritornata nella cittadina di Rosewood, Aria, Hanna, Emily e Spencer possono tornare alle loro vite tranquille, anche se ora ben distinte, non più insieme come una volta.
Sono passati quattro anni dalla scomparsa di Alison Di Laurentis, ritrovata poi morta nel suo stesso giardino. Mona non può più dare loro il tormento, Billy, l’ormai accertato colpevole degli omicidi di Ali, Jenna e Ian è in prigione, e nulla può più ferire le ‘giovani, carine e bugiarde, come le chiamano ancora tutti.
Purtroppo non è così. La famiglia di Spencer è a pezzi dopo gli scandali che li hanno travolti, Aria deve fare i conti con una madre ‘in cattura’ del suo nuovo fidanzato e il nuovo figlio di suo padre in arrivo, Hanna non può camminare per i corridoi della scuola senza essere additata e chiamata psicopatica, e Emily non accetta la morte di Alison.
Che lo vogliano o no le loro vite sono cambiate per sempre, e devono buona parte dei loro problemi a Alison. Lei però non c’è più, e devono fare i conti solo con loro stesse.
Un malessere sembra accumunarle anche ora che sono divise, e qualcosa non convince nessuna di loro: è stato davvero Billy a commettere quei delitti? Era Billy a spiarle e fotografarle la notte nel fienile? Era Billy la seconda -A?
Queste e tante altre domande hanno risposta in questo ultimo e finale capitolo della saga teen/thriller che ha lasciato con il fiato sospeso milioni di lettori giovani e meno giovani negli ultimi anni, al traino anche dell’ immenso successo della serie tv.
L’autrice ci guida per mano nelle pagine di questa ultima avventura, nel lungo percorso di indizi che ci porta alla risoluzione dell’articolatissima trama, con colpi di scena imprevisti ma non imprevedibili, permettetemi il gioco di parole, perché alla fine la domanda da porsi non è chi è l’assassino, ma chi sono davvero gli assassinati, perché sarebbe troppo semplice chiedersi ‘chi ha ucciso Alison’. La vera domanda da porsi, dalla prima all’ultima pagina è ‘chi è Alison Di Laurentis’. Perché, che la si ami o la si odi, Ali resta la vera protagonista della saga, il vero colpo di scena della storia.
La bravura dell’autrice sta nel raccontarci di nuovo tutto quello che sapevamo già, conducendoci finalmente alla verità.
Chi ha già visto la serie e si vuole approcciare ai romanzi li amerà di sicuro, non aspettatevi quello che sapete già, perché la storia vi lascerà l’amaro in bocca in alcuni momenti, essendo su diversi punti completamente diversa, ma sarà proprio questa diversità a affascinarvi.
E invece per chi ha letto i libri e non ha ancora visto la serie tv, beh è arrivato il momento di farlo, dopo questo ultimo romanzo potete vederla con tranquillità, il finale ‘alternativo’ vi stupirà.
Ci sarebbe ancora una domanda da porsi nel finale ma… questa la scoprirete solo alla fine del romanzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...