Smart Writing Set Moleskine

Amici di Pink,

oggi vi consigliamo un kit eccezionale della nostra amata Moleskine. Siamo certi che risolverà tantissimi problemi a tutti voi lettori, illustratori e scrittori.

8055002851152_01-PRDD

Guarda le tue idee mentre passano dalla pagina allo schermo, con la nuova generazione di Paper Tablet, Pen+ e app companion Moleskine. Assapora l’immediatezza e la praticità della scrittura su carta, senza rinunciare ai vantaggi della creatività digitale.

Grazie alla tecnologia Ncoded, Pen+ riconosce il punto esatto in cui si trova sul Paper Tablet e cattura ogni singolo tratto di penna mentre tu fissi i tuoi pensieri su carta. La app, quindi, trasferisce le tue note manoscritte sullo schermo, in tempo reale e con assoluta precisione, in modo che tu possa digitalizzare i testi e modificare, organizzare, condividere e dare vita alle tue idee. Per condividere istantaneamente i tuoi appunti basta toccare l’icona della busta sulla pagina.

Smart Writing Set fa parte della Collezione M+, e riunisce in sé gli strumenti che ami di più per permetterti di dare libero sfogo alla tua creatività, ovunque tu sia.

Naturalmente analogico, comodamente digitale, assolutamente Moleskine.

Cosa trovi nella confezione:

  • Paper Tablet con speciale carta micropuntinata, specifica per la scrittura con Pen+
  • smartpen Pen+
  • cavo USB per la ricarica della smartpen
  • 1 ricarica di inchiostro
  • manuale utente
  • all’interno tutta la storia Moleskine

La app Moleskine Notes è disponibile su App Store™ e Google Play

Acquistalo qui: Moleskine Smart Writing Set

 

I 100 libri da non perdere!

Annunci

Imperdibili Lettere Animate

 

Ciao booklovers,

ecco i nostri consigli di lettura di oggi. Presto le recensioni. #Staytuned

a04c83c9-5485-40bf-bbe9-2e77dc246430

Carla è una bambina di otto anni che vive in un piccolo paese vicino a Torino con i suoi genitori e la sorella più piccola con cui non va d’accordo. In un caldo pomeriggio invernale un evento scuoterà la sua infanzia e improvvisamente si troverà a custodire un orribile segreto che cambierà il corso della sua vita. Gli anni passano e all’università Carla incontra il giovane giornalista Paolo, che le racconta di strane vicende che sono accadute in una piazza storicamente maledetta a Torino, e che s’incroceranno incredibilmente con il suo passato.

 

 

 

8ae41354-b7cd-4170-a753-810a31cf6a65

Nicola Mastrogiovanni vive un’infanzia difficile. La piccola casa in cui abita si trova in un condominio in cui la convivenza con i vicini è piuttosto difficile. La madre, Rosalba, è una donna dal carattere piuttosto docile e remissivo. Simone, il padre, è un operaio dal temperamento estremamente duro e maltratta la moglie. A causa del clima che si respira in casa, Nicola Mastrogiovanni non riesce a creare rapporti di amicizia con gli altri bambini che conosce.

 

 

 

560f911f-cab0-4504-a21e-8b283497136b

Il grande teologo Alberto da Padova supporta Giotto che sta lavorando in Cappella degli Scrovegni.Jacopo, allievo di Giotto,
inizia una storia d’amore segreta con Agnese, ragazza al servizio degli Scrovegni. Agnese però scompare misteriosamente. Ciò che scoprirà Frate Alberto indagando sulla sparizione gli sconvolgerà la vita.

Link di approfondimento: Lettere Animate

 

I 100 libri da non perdere!

Il Brady

Ciao booklovers,

oggi vi presentiamo una delle ultime novità l’Orma editore.

18489799_682144598649794_231521793387810315_o

C’era una volta un cinema a Parigi che non assomigliava a nessun altro.
Sullo schermo proiettava i bassifondi della cinematografia mondiale (dalle pellicole di kung fu agli splatter, dagli spaghetti western alla cosiddetta serie Z), mentre in sala ospitava una varissima umanità di incantevoli falliti e dignitosi esclusi: il Brady, luogo balordo, sgangherato, irriducibile, una quinta di romanzo che ha avuto la faccia tosta di esistere per davvero.
Di questo luogo, Jacques Thorens offre una «biografia» divertita, canagliesca e struggente, narrando un’epopea della marginalità, del kitsch e dello scialo, costellata di momenti paradossali (come quando Harry Potter viene programmato assieme a Schiava di Satana…), di personaggi memorabili (come il regista Mocky, ultrasettantenne «vera testa calda del cinema oltranzista») e di capitoli ricorrenti che celebrano la contorta ingegnosità di produttori e titolisti (con perle come Zorro e i tre moschettieri o C’è Sartana… vendi la pistola e comprati la bara!).
La romanzesca storia vera di un cinema mecca dei cinefili e corte dei miracoli, dove – tra b-movie e amori mercenari – gli sketch esilaranti, le avventure a perdifiato e i sogni più sfrenati escono dallo schermo per sedersi tra gli spettatori.

Link di acquisto: Il Brady

I 100 libri da non perdere!