Novità Newton Compton in arrivo

Ciao booklovers,

oggi vi stiamo suggerendo tantissime novità editoriali. Pronti per gli imperdibili firmati Newton Compton Editori? In arrivo il 18 maggio.

mistero-siciliano_8996_x1000

Vista mare. Sole. Riposo. E buon vino con cui stordirsi fino allo svenimento definitivo. Questo cerca la zia Poldi quando si trasferisce da Monaco di Baviera a Torre Archirafi, in Sicilia. Ma non ha fatto i conti con la famiglia del suo defunto marito, che non ha alcuna intenzione di lasciarla alla propria solitudine, né con un evento imprevisto che accende inaspettatamente il suo interesse: Valentino, un ragazzo che spesso la aiuta in casa, sparisce all’improvviso. Figlia di un commissario di polizia, Poldi capisce, grazie al suo infallibile intuito, che Valentino non si è semplicemente allontanato. Deve essergli successo qualcosa. Da sola, Poldi decide di intraprendere una vera e propria indagine. Seguendo tracce e indizi e guidata dal suo eccezionale istinto, si mette alla ricerca del ragazzo, ed è proprio lei a scoprirne, sulla spiaggia, il corpo senza vita. Ma a quel punto il caso si complica, perché sulla scena compare il commissario Vito Montana, poco propenso ad avere tra i piedi una Miss Marple tedesca, per giunta affascinante. Eppure dovrà ben presto ricredersi: perché Poldi diventerà un personaggio chiave per l’evolversi delle indagini.

la-libreria-degli-amori-impossibili_8986_x1000

Anna vive a Torino e lavora alla Stella Polare, una libreria che offre ai suoi lettori una scelta di libri ricercati e raffinati. Quel posto le piace, nonostante le stranezze di Adele, la ricca proprietaria dal carattere brusco, a volte quasi ostile. Per il resto, la vita di Anna si divide tra una stramba famiglia, amiche eccentriche e una storia d’amore che non è mai davvero decollata. La sua routine s’interrompe quando, una mattina, legge sul giornale locale che Claudia, la sua migliore amica ai tempi dell’università, che non vede da molti anni, ha avuto un incidente. Combattuta sul da farsi, decide alla fine di andare a trovarla, non sospettando che quell’incontro possa cambiare la sua vita…
Anna torna in libreria letteralmente sconvolta: tanti anni fa Claudia le ha mentito, Claudia l’ha indotta a lasciare Luca, il suo primo grande amore, Claudia ha condizionato le sue scelte. Le domande sul passato si affollano nella mente di Anna, tutte senza risposta. O almeno così sembra. Perché Anna non sa ancora che il destino sta per giocarle un altro scherzo. Qualcuno, proprio quel giorno, entra alla Stella Polare…

Scoprite tutte le novità qui: Newton Compton Editori

Annunci

Figlie di Brooklyn

Ciao booklovers,

oggi vi segnaliamo una bellissima novità Edizioni Clichy in arrivo il 18 maggio.

unnamed

“Sono sempre stata qui – diceva quando le chiedevamo se fosse stata altrove prima di Brooklyn. 
Non ho nessuna storia – diceva
Ho soltanto voi. Qui e adesso”

New York, estate del ’73. August ha otto anni quando, con il padre e il fratello, si trasferisce dal Tennessee a Brooklyn per cominciare una nuova vita.
Lì scopre la potenza e il conforto dell’amicizia femminile, affrontando di petto il passaggio dall’adolescenza in direzione dell’età adulta. Più di vent’anni dopo, August ripercorre con coraggio e gentilezza quegli anni, trovando nel ricordo la strada per prendersi cura della se stessa bambina. La voce di August risuona delle voci delle giovani eroine di Un albero cresce a Brooklyn di Betty Smith, La casa di Mango Street di Sandra Cisneros e Sula di Toni Morrison, che dell’infanzia mantengono la grazia con cui per la prima volta si esce di casa per guardare il mondo.

Link di approfondimento: Jacqueline Woodson

 

La fioraia del Giambellino

Ciao booklovers,

in questo mese di novità letterarie, eccone una imperdibile di Sonzogno. Save the date 18 maggio.

unnamed (1)

«Qualche volta si può ricominciare da capo, permettendo alle nostre ferite di chiudersi e diventare cicatrici, anche se non sappiamo esattamente che cosa le abbia originate. Lo sperava per Manuela. Ma anche per Vittoria e per se stessa. Perché non sempre la vita è come un libro, dove i tasselli del puzzle trovano tutti il proprio posto prima della fine dell’ultimo capitolo»

Avvicinandosi il tanto atteso giorno delle nozze, Manuela, ragazza milanese romantica e un po’ all’antica, sogna di realizzare il suo desiderio più grande: essere accompagnata all’altare dal padre. Il problema è che lei quel genitore non l’ha mai conosciuto e non sa chi sia.

È un segreto che sua madre ha gelosamente custodito, e che per nulla al mondo accetterebbe di rivelare. Stanca delle continue liti in famiglia per ottenere la confessione cui tanto tiene, a Manuela non resta che cercare aiuto altrove. Così bussa alla porta del vecchio casello ferroviario, dove abitano tre donne assai originali, sulle quali ha letto qualcosa in una pagina di cronaca nera: la poliziotta Vittoria, tosta e non proprio un modello di simpatia, sua madre Libera, fioraia con il pallino dell’investigazione, e la nonna Iole, eccentrica insegnante di yoga, femminista e post hippie. Sono tre donne diversissime, spesso litigiose, con il talento di mettersi nei guai ficcando il naso nelle faccende altrui.

Saranno proprio loro, dopo le iniziali esitazioni, a mettersi alla ricerca del misterioso padre. Le tracce, come in una caccia al tesoro di crescente suspense, le condurranno in giro per Milano e nei paesini della Brianza, a rivangare il misterioso passato della madre di Manuela, custodito nei ricordi e nelle omertà di chi l’ha conosciuta da giovane. E mano a mano che si avvicineranno alla soluzione del caso, si troveranno di fronte al dilemma: rivelare la scabrosa verità, oppure no?

Festa della mamma: tante idee regalo!

La festa della mamma è vicina!  Abbiamo ricevuto varie email nelle quali ci avete chiesto che cosa regalare alle vostre mamme…

Vi diamo delle idee, per aiutare Lucia e le altre beauty readers, a scegliere i regali giusti.

I prodotti di profumeria sono sempre ben accetti per rendere le donne felici!

Ottime idee regalo, non solo per le occasioni speciali ma che per i compleanni. Visto che andiamo incontro all’estate, optate per una buona acqua profumata dalle fragranze fresche e leggere; in commercio esistono tantissime fragranze floreali e agrumate, ottime per inebriare i sensi e donare freschezza nelle calde giornate d’estate.

Per chi voglia scegliere qualcosa di diverso,  via libera al make-up. Gloss dai finish lucidi, che danno colore esaltando i primi toni dell’abbronzatura; mentre per omogenizzare l’incarnato potreste regalare una terra dai toni caldi con leggeri riflessi dorati da stendere su tutto il viso o per scolpire gli zigomi.

Ottimo dono è anche una buona crema viso antirughe, ma attenzione: sceglietene una crema  con texture leggera e  fattore di protezione solare spf 20.

Insomma, speriamo di essere stata utile e se volete ulteriori consigli contattateci: pinkmagazineitalia@gmail.com

Ciao a tutte!

Il ritorno di Vani

Ciao booklovers,

finalmente il ritorno della nostra amata Vani, la ghostwriter più seguita dai lettori; in uscita in libreria, il 18 maggio, il nuovo romanzo di Alice Basso per la Garzanti.

88116734459788811673446-300x453

Deve scrivere nell’ombra
I libri sono il suo rifugio
Perché loro hanno tutte le risposte

A Vani basta notare un tic, una lieve flessione della voce, uno strano modo di camminare per sapere cosa c’è nella testa delle persone. Una empatia innata che Vani mal sopporta, visto il suo odio per qualunque essere vivente le stia intorno. Una capacità speciale che però è fondamentale nel suo mestiere. Perché Vani è una ghostwriter. Presta le sue parole ad autori che in realtà non hanno scritto i loro libri. Si mette nei loro panni. Un lavoro complicato di cui non può parlare con nessuno.
Solo il suo capo sa bene qual è ruolo di Vani nella casa editrice. E sa bene che il compito che le ha affidato è più di una sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo Vani può trovarlo, seguendo il suo intuito che non l’abbandona mai. Solo lei può farlo uscire dall’ombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto, lei che ama solo la compagnia dei suoi libri e veste sempre di nero, ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo. Lo stesso scrittore che le ha spezzato il cuore, che ora è pronto a tutto per riconquistarla. Vani deve stare attenta a non lasciarsi incantare dai suoi gesti. Eppure ha ben altro a cui pensare. Il commissario Berganza, con cui collabora, è sicuro che lei sia l’unica a poter scoprire come un boss della malavita agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Come è sicuro che sia arrivato il momento di mettere tutte le carte in tavola con Vani. Con nessun’altra donna riuscirà mai a parlare di Chandler, Agatha Christie e Simenon come con lei. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo. Senza sapere come mai l’abbia fatto. Forse perché, come ha imparato leggendo La lettera scarlatta e Cyrano de Bergerac, ogni uomo aspira a qualcosa di più grande, che rompa ogni schema della razionalità e della logica.
Vani è ormai uno dei personaggi più amati dai lettori italiani. Dopo il successo dell’Imprevedibile piano della scrittrice senza nome e di Scrivere è un mestiere pericoloso, Alice Basso torna con la perfezione e l’originalità di uno stile che le ha portato l’ammirazione della stampa più autorevole. Un nuovo romanzo, stesse caratteristiche imperdibili: libri, indagini, amore e una protagonista che diventerà come un’amica un po’ strana che non riuscirete più ad abbandonare.

Leggete le prime pagine qui: Non ditelo allo scrittore

Una perfetta sconosciuta

Ciao booklovers,

oggi Rosaria Russo ci racconta un thriller mozzafiato edito Piemme.

81IlwtdvKGL

Immagina che la polizia arrivi a casa tua e ti mostri una foto in cui tu – con i capelli di quel tuo rosso inconfondibile, il tuo cappotto blu – stai baciando un uomo. Peccato che quell’uomo sia stato trovato morto trentuno ore prima, e tu non ricordi di averlo mai baciato. Anzi, lo conoscevi appena. Era il tuo nuovo capo, l’uomo che ti aveva dato in gestione la galleria per conto di un misterioso proprietario. Il lavoro dei tuoi sogni: ti era sembrato troppo facile, troppo bello per essere vero. Eppure tutto era andato liscio, la galleria esisteva davvero, avevi firmato un contratto regolare. Adesso, però, guardando quella foto capisci che non c’era niente di regolare. Niente di facile. Perché là fuori qualcuno sta cercando di incastrarti, anche se non riesci a immaginare il motivo. Qualcuno che sa molte cose di te. E che forse ti è molto vicino… In questo thriller in cui nulla è come sembra, Alice Humphrey vede crollare intorno a sé, come un castello di carte, ogni certezza. Compresa quella più importante: la sua stessa innocenza.

Alice Humphrey non è  una donna come tante. Ha un padre ingombrante, famoso regista e implicato in scandali sessuali. Una madre, ex attrice, troppo accondiscendente. Un fratello, Ben, ex tossicodipendente ma mai fuori completamente dalle vecchie abitudini. Un ex fidanzato, che è  a metà  tra l’essere amico o qualcosa di più, e una migliore amica, Lily, che fa da grillo parlante.

Ha una gran voglia di farsi strada da sola, di farcela con le sue sole forze e proprio per questo accetta un lavoro capitato per caso, ma che rappresenta ciò  che ha sempre sognato di fare. Un uomo affascinante, incontrato ad una mostra le propone di gestire una piccola galleria d’arte a New York. Una proposta come questa non capita tutti i giorni e Alice la afferra subito, nonostante i mille dubbi che la attanagliano. Non immagina però  che dopo pochi giorni un poliziotto le mostrerà  una foto che la ritrae di spalle, baciare proprio quell’affascinante uomo. Peccato che è  morto, è  stata lei a trovare il cadavere e non lo abbia mai baciato.

Insomma una storia adrenalinica dove tutto scorre velocemente, ma con grande precisione. Nulla viene lasciato al caso. Ogni cosa appare come un tassello di un puzzle che prende il suo posto nel mucchio. I punti di vista si susseguono ed è  questo elemento che rende interessante ancor di più  la storia. C’è  la vicenda di Alice, la sparizione di una ragazza adolescente, e un poliziotto ossessionato da un delinquente, responsabile della morte di sua sorella ma che è  libero di continuare nelle sue malefatte.

Le tre vicende apparentemente a se stanti, sono collegate tra loro in maniera magistrale. L’autrice ha creato una trama complessa, non certo una storiella, ma riesce a barcamenarsi benissimo nella sua descrizione, senza annoiare e senza costringerti a tornare indietro per capire meglio. Anche i luoghi sono parte integrante della storia. Ti sembra di passeggiare con la protagonista per le strade di New York, di fermarti con lei a bere un caffè o mangiare un waffle. Insomma tutto perfetto o quasi, perché  se proprio devo trovare un difetto , direi che il finale è  un po’ frettoloso.  A parte questo però, se dovessi mettere un voto, un bel dieci ci starebbe tutto.

Link di acquisto: Una perfetta sconosciuta

Prova costume in vista: cellulite addio!

La prova costume è vicina e non sei pronta ad affrontarla? Niente paura, seguite i miei consigli per superarla! La cellulite ti ossessiona? Scopri il giusto modo per affrontarla.

Cos’ è la cellulite?

La cellulite è un inestetismo della pelle che si manifesta con il famoso aspetto bucherellato a buccia d’arancia, ma che indica in realtà un problema a livello del tessuto connettivo: in sostanza si tratta di un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero di un accumulo di grassi in zone specifiche e circoscritte del corpo come le cosce, i glutei e i fianchi.

Come combatterla.

Prima di tutto si deve  seguire un’alimentazione sana: condire le vostre pietanze con poco sale e olio, eliminare le  bibite gassate, i cibi fritti, i dolci, sostituire le zucchero con lo zucchero di canna, preferite frutta e verdura e bevete tanta acqua, minimo otto bicchieri al dì.

Ogni giorno cercate di camminare una trentina di minuti, fate le scale per salire a casa. Insomma muovetevi, la sedentarietà favorisce la ritenzione idrica e gli accumuli di grasso.

Comprate una buona crema anticellulite  ottime quelle a base di caffeina, capace di mobilitare gli acidi grassi dei nostri cuscinetti. Anche le alghe hanno il potere di eliminare gli accumuli adiposi e di impedire che si formino nuovamente. Un’azione drenante è invece riconosciuta all’escina, capace di migliorare la circolazione, così come all’ippocastano, che agisce sul drenaggio linfatico.  Contro la ritenzione idrica sono invece efficacissimi l’ananas e l’estratto di vite rossa. 

Applicate la crema almeno due volte al giorno e, se volete effettuare trattamenti estetici, ottima è la pressoterapia  e il linfodrenaggio.

Armatevi di costanza e i risultati arriveranno.

Se volete scrivermi: pinkmagazineitalia@gmail.com

Ricky L., la verità e il vermentino sardo

Drinking with L. A.

Un drink con Alessandra Lumachelli

Da brava clubber, e da curiosa, se esiste la possibilità di intervistare un dj (o come lo chiamo io, un creatore di musica), ne approfitto e ne sono entusiasta. Nei club sembrano distanti, concentratissimi con le loro cuffie, e ci si domanda a cosa pensino, nel frattempo. Così, provo a chiedere alcune cose anche a Ricky L, che a prima vista sembra serissimo, ma in realtà è spiritoso e divertente. Si capirà in particolare nell’ultima “risposta-non risposta”! Partiamo, Amici? Intraprendiamo un altro viaggio insieme.

Se tu fossi un supereroe, che supereroe saresti e che superpoteri avresti? Può essere anche un personaggio dei fumetti.

Ricky: Non ho mai amato molto i fumetti. Potrei inventarmelo? [io: anche!] Ti potrei dire “Ermeto Pasqual”! Ha dei grandissimi poteri musicali: definirlo percussionista sarebbe riduttivo. Sinceramente non credo di avere mai avuto un supereroe preferito; Superman, Batman non mi hanno mai incuriosito più di tanto.

Se avessi la macchina del tempo, dove andresti? Passato, presente o futuro?

Ricky: Alessandra, me la metti su un piatto d’argento!! Io ovviamente cerco solo il presente, quindi, se avessi la macchina del tempo, cercherei esattamente il presente. Penetrandolo in ogni suo istante. Né prima né dopo.

Che cos’è per te la relazione? Che cosa è fondamentale per te in una relazione (amicizia, amore, lavoro…)?

Ricky: non ci ho mai pensato. Potrei dirti una serie di banalità … [io: no! Una cosa in cui tu credi veramente] Nella verità, direi, dove ci rientrano parecchie cose dentro: lealtà, rispetto, la verità! Come dice Brunori Sas. Molto bello, tra l’altro, quel pezzo.

Il tuo drink preferito?

Ricky: mi piaceva molto la grappa, ma ho smesso di berla. Mi piacciono i vini bianchi importanti, come il vermentino sardo. Non amo il vino rosso. [nel frattempo gli arriva un drink]. Cosa puoi fare tu per salvare o per migliorare il mondo? Ricky: [beve] [io rido: bere?!].

Allora, Amici, in alto i calici ricolmi di vermentino… perché a volte è necessario berci su! (Sempre con moderazione, mi raccomando) Alla prossima!

Alessandra

Who’s Who Per chi non lo sapesse…

Ricky L, alias Baffopizza, (nome d’arte di Ricky Luchini), è un dj indissolubilmente legato al club “Red Zone” di Perugia. A 11 anni ha il suo primo mixer, e a 15 fa il suo primo tour a Riccione come dj prodigio, suonando al “Vae Victis”. A 16 anni inizia col “Red Zone”, creato nel 1989 da Sauro Cosimetti. Famosissima la sua traccia House “Born again” del 2005, riproposta nel 2009 col titolo di “Born again 2010”, dato l’enorme successo riscontrato.