L’essenza del Natale

cpj_natale-500x500Un Natale crudo quello raccontato da questa raccolta, alienato da sé, specchio di questi tempi e di questa società avvilenti, agghiacciante come una notte buia senza speranza ma che contiene tra le righe un disperato bisogno d’amore. Amore per la vita, amore per l’altro, per se stessi.

Un Natale ridotto all’osso, un’Essenza distillata di dolore, quel dolore che alberga in ogni animo, in cui ognuno si riconosce perché connaturato all’esistenza umana.

Sono otto gli autori contemporanei che hanno concorso a dare la loro lettura particolare del Natale in chiave del tutto personale e secondo il proprio stile: Amadei, Boldrini, Colombo, Intelisano, La Face, Pacelli, Pacifici, Valente.

La Filastrocca di apertura e gli aforismi in coda abbracciano sei racconti intitolati ad altrettanti profumi: Vanilla, Verbena, Vischio, Caprifoglio, Agrifoglio, e l’esotico Cocco: racconti brevi ispirati dal e al Natale.

Liberato da orpelli e sovrastrutture ipocrite, il Natale è stato messo a nudo. Banditi il sentimentalismo e gli stereotipi perbenisti, il risultato è doppiamente alternativo: nei contenuti e nel messaggio generale veicolato dalla raccolta coraggiosa di questi peculiari racconti che hanno il Natale come filo conduttore.

Ognuno ne ha trasmesso un’emozione; ognuno ha innescato una riflessione costringendo a guardarsi dentro.

C’è una via nel mio cuore che più di ogni altra mi emoziona, la Via dei sogni salvati. (Sante Boldrini)

Romina Angelici

Un grazie particolare a Laura Pacelli e alle Edizioni Graphofeel:

http://www.graphofeel.it/index.php/bookshop/catalogo/product/84-l-essenza-del-natale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...