La DanceAbility secondo Giovanna Barbero

Ciao booklovers,
oggi vi segnalo qualcosa di unico ed imperdibile: la DanceAbility! Di cosa si tratta? Ci presenta il suo progetto Giovanna Barbero (Certified DanceAbility International & Actress).

13925686_1742617852675804_7869146483486952461_oL’arte vista come strumento d’integrazione e inclusione sociale.
Una forma artistica che permette un linguaggio comune tra le diverse abilità prende il nome di DanceAbility. La DanceAbility, è un metodo fondato alla fine degli anni ’80 dal danzatore/coreografo Alito Alessi.
Il pensiero che guida tale metodo è che tutte le persone possono danzare, non vi è un modello estetico predefinito, ma vi è la persona con il proprio corpo qualsiasi esso sia.
La DanceAbility vuole far danzare i corpi in improvvisazione, trovare modi per esprimere sé stessi, comunicare gli uni gli altri e costruire un senso di comunità attraverso il movimento dove nessuno si senta escluso.
Improvvisare vuol dire fare delle scelte, in modo intuitivo o attraverso un processo di riflessione, non sapere cosa fare ci aiuta a sentire e prestare attenzione a ciò che sta accadendo.
L’improvvisazione stimola la curiosità e l’apertura all’ascolto, stimola a liberarsi dalle abitudini ed espandere il nostro potenziale di espressione. È adatta per gruppi con diverse abilità perché la sua flessibilità permette di non isolare nessuno. Quando si improvvisa ci si relaziona con la “memoria” del passato e“ l’immaginazione” del futuro. È una pratica in cui ci si relaziona attraverso il corpo affinando la qualità del contatto fisico con l’altro.
Ogni partecipante, nessuno escluso, viene messo nella condizione di potersi esprimere facendo nuove e diverse esperienze delle proprie abilità, andando oltre i confini dell’abitudine.
Questa disciplina è praticabile in ogni contesto: sociale, educativo, di formazione, di riabilitazione. La DanceAbility si rivolge a persone con disabilità fisica e psichica, ad attori, danzatori, artisti anche senza esperienza di movimento, operatori sociali e socio sanitari, educatori, e a tutte le persone che voglio avvicinarsi ad un esperienza di relazione con il movimento.
È un metodo che può lavorare con le diverse fasce di età dai bambini della fascia materna agli adulti anche in età avanzata.
La Danceability permette di organizzare gruppi di lavoro numerosi fin’oltre i 30 partecipanti.
E’ importante uno spazio per potersi muovere liberamente e adatto ad accogliere eventualmente persone con la sedia a rotelle.
Si possono organizzare : laboratori, workshop, stage, open day.
Alla conclusione di ogni percorso è prevista una performance che può essere svolta sia in uno spazio chiuso che all’aperto come potrebbe essere un eventuale Street parade.
Il metodo DanceAbility ha come fine di permettere alle persone tutte di accrescere e ritrovare la relazione con se stessi, la relazione con l’altro e la relazione con lo spazio, passando attraverso la sensazione. La DanceAbilty è un modello educativo pratico di inclusione sociale.

Per tutte le informazioni dettagliate, i corsi e gli orari potete contattare direttamente Giovanna Barbero:

barbero.giovanna@gmail.com
http://www.giovannabarbero.com
facebook/Giovanna Barbero laboratory & LAB

#DanceAbility #GiovannaBarbero

Isabella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...