HerStory #4 (Lizzy Bennet)

Eccoci di nuovo a condividere con voi i bellissimi contributi dedicati all’iniziativa #herstory.
Oggi la protagonista è Elisabeth Bennett, eroina austeniana del romanzo Orgoglio e Pregiudizio.
#HerStory #JeSuisLizzyBennet by Romina Angelici

-Elizabeth-Bennet-elizabeth-bennet-31636160-211-225Adoro Elizabeth Bennet perché tendo ad indentificarla con la stessa Jane Austen che del resto la presentò proprio come “la creatura più deliziosa mai apparsa a stampa”. Nelle sue risate temerarie riecheggia quella “leziosa farfalla in cerca di marito” che flirta con i giovanotti ai balli del giovedì che tale fu definita da una salace amica di famiglia la giovanissima Miss Austen.
Elizabeth le somiglia molto, nelle sue franche affermazioni, con il suo gusto per la risata e quella falsa presunzione tipica della giovinezza di saper giudicare senza aver affatto esperienza del mondo. Jane Bennet, la sorella invece, che non brilla per le battute della sua lingua tagliente ma per la sua pacifica bellezza, non pensa mai male di nessuno e argina da vicino il fiume in piena che è Lizzie, quando si scaglia in giudizi tranchant, affrettati e assolutamente parziali, spesso a sua volta veri e propri pre-giudizi.
Siamo solo agli inizi della produzione austeniana, ma Elizabeth Bennet, novella Cenerentola, possiede già una discreta consapevolezza di sé, e pur in assenza di mezzi, poco fascino, allegrezza piuttosto che svenevolezza, ottiene da Darcy non tanto o non solo una proposta di matrimonio per guadagnarsi la sua ascesa sociale, ma il riconoscimento di pari dignità, di un ruolo paritario nella coppia (uomo-donna), prima ancora che nel consorzio coniugale (moglie-marito).
Come in ogni bildungsroman che si rispetti, l’eroina compie il suo percorso formativo, il carattere migliora e la storia ha il suo bel lieto fine: Elizabeth riesce a recuperare il suo rapporto con Darcy, ad ottenere una dichiarazione dignitosa e anche una bella e invidiabile posizione come signora di Pemberley.
Questo è il segreto per cui piace alle ragazze di tutte le età, così dette: Le ragazze di Jane Austen.

#HerStory #pinkmagitalia #jeSuisLizzy By Rosa Teora

12874538_1689166461354277_1659839651_o

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...